fbpx

Italiani agli Oscar: le nomination

Eventi, Musica & Spettacolo

Written by:

Tre gli italiani in concorso.
“È stata la mano di Dio” di Paolo Sorrentino è nella cinquina dei Film Stranieri, insieme a “Drive my car” (Giappone), Flee (Danimarca), Lunana, a yak in the classroom (Bhutan) e “The worst person in the world” (Norvegia).

Nella categoria film d’animazione figura invece Enrico Casarosa per il suo “Luca”, il primo Disney ambientato in Liguria, mentre Massimo Cantini Parrini è in corsa per i suoi costumi di “Cyrano”.
Soddisfatto il Ministro per la Cultura Dario Franceschini, secondo cui le tre candidature “sono un grande risultato per il cinema italiano, che si conferma in ottima salute e capace, con il suo genio creativo, di raccogliere pubblico e consensi a livello internazionale. Un grosso in bocca al lupo agli artisti italiani in corsa per la statuetta più ambita del cinema mondiale”.

Congratulazioni ai candidati sono giunte anche da Francesco Rutelli, presidente dell’ANICA: “bravo Paolo! La nuova nomination per Sorrentino si è affermata tra competitori agguerriti, ed è anche un grande riconoscimento al Cinema italiano che, nonostante la pandemia, ha visto una straordinaria crescita delle produzioni e del lavoro.

Il talento creativo e produttivo nazionale ha incontrato la disponibilità di Netflix confermando così le potenzialità dell’integrazione tra queste capacità italiane, le uscite in sala e la diffusione internazionale dei nostri prodotti”. Citate le altre “importanti nomination di Massimo Cantini Parrini per i costumi di Cyrano e per il migliore animated feature film di Luca (Disney) con Enrico Casarosa”, Rutelli invita a “prendere questo risultato anche come incoraggiamento al ritorno del grande pubblico nelle sale cinematografiche dopo questo drammatico periodo di crisi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube