fbpx

La “manita” della Spagna alla Slovacchia vale gli ottavi

Sport & Motori

Riscatto della squadra di Luis Enrique che si qualifica alla seconda fase di Euro 2020. Niente da fare invece per gli slovacchi la cui avventura finisce dopo le prime tre gare

AGI – La Spagna ha battuto nettamente, per 5-0, la Slovacchia e ha conquistato il pass per gli ottavi di finale di Euro 2020. Il team iberico è passato come seconda classificata del girone E, alle spalle della Svezia.

Per Hamsik e compagni, invece, è la fine dell’avventura continentale: non può passare il turno nemmeno come una delle quattro migliori terze classificate al termine dei gironi. Di già Repubblica Ceca, Svizzera, Ucraina e Finlandia sono messe meglio della Slovacchia; in più ci sono i match di questa sera, gli ultimi del gruppo F.

Tutte indovinate le mosse odierne di Luis Enrique: nel consueto 4-3-3 delle Furie Rosse l’ex allenatore del Barcellona, all’Estadio de La Cartuja di Siviglia, ha buttato nella mischia dal primo minuto il “ritrovato” Busquets nella zona nevralgica, l’esperto Azpilicueta e il giovane Eric Garcia in difesa, oltre a schierare Sarabia nel tridente d’attacco. Decisive un’autorete del portiere slovacco Dubravka, i gol di Laporte, Sarabia e Ferran Torres e l’autogol finale di Kucka.

Gara a senso unico, con gli spagnoli sin dalle prime battute padroni del campo. Al 10′ Hromada ha steso in area Koke: rigore. Dal dischetto Morata si è fatto ipnotizzare da Dubravka, bravo a respingergli la conclusione. A seguire, fra il 19′ e il 20′, Sarabia e Pedri hanno mancato di un soffio la deviazione vincente da buona posizione. Al 24′ Dubravka si è opposto bene a Morata.

Lo stesso portiere slovacco, però, alla mezz’ora, ha fatto la frittata: dopo una traversa colpita da Sarabia, Dubravka ha spedito la sfera in fondo al proprio sacco per il più classico degli autogol. Nel recupero del primo tempo il raddoppio: cross di Gerard Moreno (su uscita a vuoto di Dubravka) e gol di testa di Laporte.

Nella ripresa i colpi del ko. All’11’ ha segnato Sarabia (il migliore in campo) su assist di Jordi Alba. Al 22′ gol di tacco del neoentrato Ferran Torres (su assist di Sarabia). Al 26′ lo sfortunato autogol di Kucka (su colpo al volo del neoentrato Pau Torres). Negli ottavi di finale la Spagna affronterà la Croazia: gara in programma lunedì 28 giugno, alle 18, a Copenaghen.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE