fbpx

La Nasa annuncia: completata l’apertura del telescopio James Webb

Mondo

L’obiettivo del più grande e potente dispositivo mai costruito è svelare le zone più remote dell’Universo, studiarne le origini e cercare ambienti abitabili, al di fuori del nostro sistema solare

 

© BILL INGALLS / NASA / AFP – Lo staff della Nasa festeggia la conclusione del lavoro sul telescopio James Webb

Nuovo successo per il telescopio James Webb che ha completato la fase del dispiegamento, con l’apertura totale del pannello a specchio. A festeggiare il passaggio cruciale per l’ambiziosa missione è la Nasa che in un messaggio su Twitter ricorda come questo sia “il compimento di oltre 20 anni di lavoro” e ora il telescopio è “in viaggio verso la destinazione orbitale” a 1,5 milioni di km dal pianeta, quattro volte la distanza Terra-Luna.

L’obiettivo del più grande e potente dispositivo mai costruito è svelare le zone più remote dell’Universo, studiarne le origini e cercare ambienti abitabili, al di fuori del nostro sistema solare. Webb è stato lanciato nello spazio il 25 dicembre a bordo del razzo vettore Ariane 5 dal Kourou Space Center nella Guyana francese.

A causa delle sue grandi dimensioni, è stato inviato ripiegato su se stesso e proprio il suo dispiegamento era una delle sfide più complesse della missione. La Nasa ha fatto sapere che la procedura odierna era “l’ultima delle principali operazioni di dispiegamento”.

spazio nasa completata l'apertura del telescopio james webb
© BILL INGALLS / NASA / AFP
Telescopio James Webb

Nelle prossime settimane raggiungerà la sua destinazione spaziale, conosciuta come il punto di Lagrange 2, ma avrà bisogno ancora di circa altri cinque mesi e mezzo per completare l’installazione. Tra i passaggi successivi, l’allineamento dell’ottica del telescopio e la calibrazione degli strumenti scientifici. Nei giorni scorsi era già stato dispiegato con successo il suo ‘ombrello solare’, uno scudo termico per proteggerlo dalle radiazioni solari e mantenere i suoi strumenti in un ambiente termico stabile. Agi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

Facebook
Twitter
YouTube