fbpx

La scuola

Arte, Cultura & Società

La scuola è cominciata da poco, i bambini affrontano con trepidazione la scuola che dovrebbe essere il fulcro della società ma purtroppo essa non è nelle loro aspettative e dei genitori, un insegnamento di vita, ma purtroppo a questi giovani che sono il nostro futuro non lo vedo roseo, quale sbocco nella società proponiamo loro “nessuno”.

Nella scuola non viene insegnato ne educazione civica come una volta né una adeguata educazione sessuale.

La vita per loro ed anche per noi avrà sorprese belle e non belle ma non ci sono sforzi per migliorarla.

Nella società le parole Dio, Patria e Famiglia si sono dimenticate.

Quando si vedono famiglie giovani mi viene spontanee indicare loro come modello la santa famiglia di Nazareth. Una famiglia felice, eppure per loro non è stata facile per le caratteristiche che la connotavano.

Nell’arte egizia la nascita si raffigura nel grembo della donna incinta, un torno simbolo del Dio Khnum.

La nascita in una famiglia è un evento straordinario.

I nostri giovani che sono il nostro futuro devono respingere con disprezzo la false dottrine la vuota politica e sentire i frementi e lamenti del popolo amare l’umanità, non disminuire la loro missione con l’intento proposto.

Cari giovani Dio vi ha dato la patria per culla, l’umanità per madre, e voi non potete  amare i vostri fratelli di culla se non amate la Patria comune, la Famiglia, abbiate sulla bocca la verità, concordi nell’emancipazione del nostro secolo.

Mario Fabbi

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE