fbpx

Le grandi occasione per far conoscere la tua musica : Sanremo Discovery e Television Song Contest 2022

Eventi, Musica & Spettacolo

Intervista a Rita De Franco

A cura di Daniela Piesco

Non è mai troppo tardi per essere apprezzati. Dopo il successo dell’anno scorso ritornano le vetrine promozionali discografiche e televisive per emergenti, ideate dal chitarrista Mario Greco, che hanno come scopo quello di sostenere la cultura musicale dei giovani impossibilitati ad emergere per mancanza di spazi e strutture.

Il Corriere Nazionale(www.corrierenazionale.net) è lieto di inaugurare un ciclo di interviste a tutti gli emergenti che saranno presenti agli Eventi E.D.M. ‘Sanremo Discovery ‘ e ‘Television Song Contest 2022 sotto la direzione artistica di Mario Greco al fine di dare spazio e voce ai giovani talenti italiani che hanno il coraggio di mettersi in gioco .

L’intervista

1)Partiamo dalla scintilla: quando nasce la tua passione per la musica?Se dovessi descrivere te stesso, cosa diresti?Quando hai cominciato a percepire te stesso come Artista?

La mia passione per la musica nasce sin da bambina. Ho sempre sognato e amato cantare e suonare.

Sono una ragazza molto timida, ma la timidezza va via quando salgo su un palco e inizio a cantare, preferisco sempre cantare anziché parlare. Sono molto autocritica non sono mai soddisfatta delle mie esibizioni e cerco sempre di migliorare le mie performance.

Ho iniziato a percepirmi come artista da qualche anno, quando ho capito che cantare è la cosa che più amo nella mia vita ma soprattutto quando ad ogni mia esibizione ci sono dei sorrisi sui volti delle persone che mi ascoltano.

2)Qual è il tuo sogno o aspirazione, cosa vuoi veramente?

Il mio sogno ad oggi è quello di fare musica, di cantare, di divertirmi e di trasmettere tutto quello che provo quando canto.

Spero un giorno di riuscire a cavalcare tanti palchi e entrare nel cuore di tante persone.

3)Come nasce una tua opera? Cos’è per te l’ispirazione?Qual è il messaggio implicito nelle tue canzoni, cosa vuoi trasmettere?

Spesso mi capita di isolarmi e con la mente fantasticare ed è proprio in questi momenti che scrivo, scrivo tante cose e quando poi vado a rileggere prevale sempre un messaggio che è quello dell’amore.

4)Qual’é secondo te una band emergente che faremmo bene ad ascoltare?

Non ho una band in particolare da consigliare. A me piace ascoltare tutti. Ma soprattutto riesco a trovare il bello in tutto quello che ascolto.

5)Come descriveresti la piazza musicale italiana?

Ad oggi la piazza musicale italiana è molto varia. Ci sono tanti stili che vengono ascoltati, chi più e chi meno. Forse proprio per la tanta varietà di generi che la musica va sempre più in alto perché non ci si annoia mai.

6) Qual’é il tuo Cavallo di battaglia o meglio che genere di musica fai?

In realtà non ho un cavallo di battaglia.

Spazio molto sul genere. Mi piace sia la musica moderna che la musica lirica.

7)Qual’é Il libro più bello che hai letto o quello che ti ha cambiato la vita o almeno modo di pensare?

Ho letto tanti libri ma non ci sta uno in particolare che abbia cambiato il mio modo di pensare o che abbia cambiato la mia vita.

8)Chi ti ha ispirato nella tua carriera?Quali sono i riferimenti artistici e culturali che ti hanno maggiormente influenzato nel corso del tempo?

Nella mia carriera mi sono lasciata ispirare da tanti artisti Italiani e non come Laura Pausini, Elisa, Giorgia, Demi Lovato, Ariana Grande.

Quelle che più mi hanno influenzato non saprei, un po’ tutte queste sopra citate.

9)Come pensi che un giovane artista possa oggi “districarsi” un all’interno del panorama musicale contemporaneo?Cosa pensi dei talent?

Io penso che bisogna essere sempre se stessi. Magari avere dei punti di riferimento ma restare se stessi senza farsi cambiare o farsi influenzare.

I talent sono nel bene o nel male delle esperienze che aiutano a crescere l’artista. Ti permettono di confrontarti con tanti altri artisti. Ma soprattutto di fare musica in questo periodo complicato.

10)Progetti in cantiere?

Ci sono tanti progetti in cantiere, tante idee, tanti sogni. Speriamo in tempi migliori di poterli realizzare, al momento sto realizzando il mio inedito con l’etichetta discografica “Il Branco Publishing”.

Daniela Piesco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YouTube