fbpx

Le ultime elezioni amministrative relative a Sindaci e Consigli Comunali

Mondo

di Michele Frattallone*

BOSTON (USA )  Una riflessione dovuta soprattutto per chiarire la terminologia che molto spesso si cerca di manipolare la logica di ciò che s’intende linea politica.  Al tempo stesso, la più appropriata ovvero quella della metodologia amministrativa per coloro che il popolo seleziona nell’intenzione di sapere meglio applicare una sana e logica amministrazione più lineare per determinati Comuni.

I Sindaco, dovrebbero essere subordinati ai vertici dell’amministrazione a tutti gli effetti, perché sono delegati dall’amministrazione generale dello Stato Italiano. La politica in questo caso specifico non dovrebbe intralciare o attivare metodi non utili che penalizzano lo sviluppo dell’impianto amministrativo comunale.

Ed è logico precisare che una cosa e l’amministrazione comunale gestita da coloro Sindaci, che responsabilmente deve farsi carico a risolvere i vari problemi limitati ai loro Comuni e dedicarsi a fare quadrare il bilancio [dare e avere] di ogni Comune.

Nel frattempo, tali Sindaci hanno il dovere di controllare e tutelare i concittadini e soprattutto salvaguardare i patrimoni pubblici gestiti dai Comuni che appartengono di diritto allo Stato Italiano. Tutte le altre cose di proprieta’ privata sono soggette a dovere pagare le tasse nelle proporzioni del valore patrimoniale.

Al tempo stesso, ogni cittadino esemplare ha il diritto  e dovere di difendere e custodire la proprieta’ demaniale dello Stato e collaborare volontariamente per il bene comune nonché’ sostenere la nostra Nazione.Tutto questo dev’essere capito e percepito al di sopra di ogni pensiero politico.

Nonostante quanto descritto, finisco con questa mia citazione: l’ITALIA STELLA PICCOLA E PREZIOSA D’INFINITA BELLEZZA CAPACE D’ILLUMINARE L’UNIVERSO.

*On. Michele Frattallone Presidente del Comitato Tricolore per gli Italiani nel Mondo, Inc., già Presidente Nazionale del Comitato Tricolore per gli Italiani nel Mondo, nell’ambito del territorio statunitense, Presidente della Galileo Legacy Foundation, Inc., già Candidato al Parlamento Italiano, già Consigliere Eletto nel COMITES di Boston, promotore e Presidente di due progetti: quello di Marconi e del Centro Culturale Italiano, Membro del Comitato dell’Osservatorio dell’Emigrazione Italia nel Mondo e Ambasciatore d’Italianità.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE