fbpx

Leclerc mette tutti in fila nel venerdì di Baku

BAKU (AZERBAIJAN) (ITALPRESS) – C’è una Ferrari che sfreccia nel venerdì di Baku. Dopo una mattinata alle spalle della Red Bull di Sergio Perez, Charles Leclerc sale in cattedra nella seconda sessione di libere del Gran Premio dell’Azerbaijan, sfruttando al massimo il buon bilanciamento della sua Rossa e firmando il miglior tempo di giornata. Sia …

Italpress news

Pubblicato da:

alle ore: 17:31

BAKU (AZERBAIJAN) (ITALPRESS) – C’è una Ferrari che sfreccia nel venerdì di Baku. Dopo una mattinata alle spalle della Red Bull di Sergio Perez, Charles Leclerc sale in cattedra nella seconda sessione di libere del Gran Premio dell’Azerbaijan, sfruttando al massimo il buon bilanciamento della sua Rossa e firmando il miglior tempo di giornata. Sia con gomme gialle che con gomme rosse il monegasco ha impresso un buon ritmo, riuscendo a mettere in fila i rivali più accreditati. In seconda posizione Perez, che paga appena due decimi nei confronti del ferrarista e precede il compagno di scuderia Max Verstappen. Il due volte iridato Fernando Alonso su Alpine conferma le buone impressioni della prima sessione agguantando un ottimo quarto posto. Dietro di lui l’altra Ferrari di Carlos Sainz, che non sfrutta al meglio la buona forma della sua vettura e si ferma a un secondo da Leclerc. Pierre Gasly su AlphaTauri ottiene il sesto tempo, mentre George Russell, su Mercedes, ha ancora una volta la meglio su Lewis Hamilton che finisce addirittura fuori dalla Top Ten. Dall’ottavo al decimo posto troviamo infine Yuki Tsunoda (AlphaTauri), Esteban Ocon (Alpine) e Lando Norris (McLaren). (ITALPRESS).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

Facebook
Twitter
Instagram
YouTube