fbpx

L’ex sindaco di Roma, Gianni Alemanno, è stato condannato a 22 mesi di carcere

Attualità & Cronaca

Pubblicato da:

alle ore: 05:32

Le accuse sono di finanziamento illecito e traffico di influenze illecite in uno dei filoni dell’indagine Mondo di Mezzo.

© Nicola Marfisi / Agf – Gianni Alemanno

AGI – Un anno e 10 mesi. È questa la condanna emessa dai giudici della Corte d’appello della Capitale per l’ex sindaco di Roma Gianni Alemanno.

Le accuse nei confronti dell’ex primo cittadino sono quelle di finanziamento illecito e traffico di influenze illecite in uno dei filoni dell’indagine Mondo di Mezzo.

I giudici di secondo grado erano stati chiamati a rideterminare la pena dopo che nel luglio scorso la Cassazione aveva assolto Alemanno dall’accusa di corruzione rinviando però gli atti a piazzale Clodio per ricalcolare la pena in riferimento alla vicenda dello sblocco dei pagamenti Eur Spa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

Facebook
Twitter
Instagram
YouTube