fbpx

L’inedita coppia Giarrusso-De Luca che turba i sonni del M5s

Politica

Pubblicato da:

alle ore: 10:58

L’europarlamentare ha da qualche giorno lasciato il Movimento annunciando di voler fare un partito tutto suo. Unirà le forze con il controverso sindaco di Messina

© ZUMAPRESS.com / AGF
– Cateno De Luca

Una coppia inedita si appresta a sparigliare le carte del M5s in Sicilia. Dino Giarrusso, che ha da qualche giorno lasciato il Movimento annunciando di voler fare un partito tutto suo, unirà le forze con Cateno De Luc, il controverso sindaco di Messina.

“Non appena ho annunciato il mio addio al Movimento cinque stelle, ho ricevuto una chiamata da Cateno, che ho poi incontrato a Roma” ha scritto una nota l’europarlamentare Giarrusso “È interessato al mio progetto di un Movimento politico federativo che ridia forza e dignità al Sud anche per aiutare il Nord, eliminando un’Italia a due velocità che non giova a nessuno. Uno dei pilastri di questo progetto è unire e dare maggior rilevanza a tutte quelle forze che hanno un peso notevole in determinate zone d’Italia ma non incidono a livello nazionale”

Del sindaco uscente, Giarrusso dice di apprezzare “le idee, le proposte e la grande energia ” e di riconoscergli “l’enorme merito di muoversi fra la gente, di conoscere il popolo e stimolarlo a partecipare come faceva un tempo il Movimento e come purtroppo non fa più”.

I due stanno “lavorando insieme per capire se ci può essere un’intesa”. Il prossimo passo, dice Giarrusso, sarà verificare “se il progetto che sto portando avanti con fervore e che sta ricevendo tante adesioni e moltissimi attestati di stima, possa sposarsi col grande lavoro che lui ha già fatto e continua a fare in Sicilia. Intanto a Messina appoggerò convintamente Federico Basile, sicuro di aiutarlo a vincere. Per un’intesa completa, che ci porti presto ad un progetto comune anche a livello regionale e nazionale, stiamo lavorando con entusiasmo”. AGI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

Facebook
Twitter
Instagram
YouTube