fbpx

Lotteria Italia, boom di vendite per l’edizione 2021: 6,3 milioni di biglietti (+39,6%), volano gli Autogrill (+107%), calo per i tagliandi online

Attualità & Cronaca

ROMA – Boom di vendite per l’edizione 2021 della Lotteria Italia, che fino al 31 dicembre registra 6,3 milioni di biglietti venduti e un aumento del 39,6% rispetto all’edizione 2020, quando i tagliandi staccati furono 4,5 milioni. Numeri in netta crescita per la Lotteria più antica d’Italia, sostenuta dall’Agenzia Dogane e Monopoli con l’azione del direttore generale, Marcello Minenna, e del direttore Giochi numerici e Lotterie, Stefano Saracchi. 

GLI ITALIANI TORNANO NEI NEGOZI DI QUARTIERE – Dopo la flessione del 2020 a causa delle limitazioni introdotte per il Covid, gli italiani sono tornati ad acquistare i biglietti nei negozi di quartiere, con vendite che superano i 4,3 milioni tra bar e tabacchi, un milione in più rispetto al 2020: secondo i dati raccolti da Agipronews, oltre 943mila tagliandi sono stati staccati nei bar (+47,7%), mentre nelle tabaccherie sono stati venduti 3,3 milioni di biglietti (+24,5%). 

LOMBARDIA PROTAGONISTA – Finora, la Lombardia domina la classifica delle regioni in cui è stato staccato il maggior numero di biglietti, circa un milione. La percentuale supera il 29%, considerando il dato “aggregato” delle vendite in Autogrill, che per il momento viene “riversato” interamente alla Lombardia, dove la società ha la sua sede. Bene anche il Lazio con il 12%, poi la Campania che sfiora il 9% e l’Emilia-Romagna che supera il 7%. Oltre il 6% Piemonte e Toscana, poi Veneto e Sicilia oltrepassano il 5%.

VOLANO GLI AUTOGRILL, CALO PER L’ONLINE – Grazie alla ripresa degli spostamenti in tutta Italia, senza limitazioni ai viaggi, raddoppiano anche le vendite in Autogrill, storica “tappa” fortunata per la Lotteria: al 31 dicembre, sono oltre 750mila i biglietti staccati contro i 362mila tagliandi dello scorso anno (+107%). Per lo stesso motivo, invece, si registra un calo del 27% per la vendita dei tagliandi online, che nel 2020 aveva fatto segnare un vero e proprio boom con oltre 83mila biglietti virtuali: quest’anno si assestano a poco più di 60mila biglietti.

MSC/Agipro

 

 

 

 

 

 

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

Facebook
Twitter
YouTube