fbpx

Magna Grecia Awards & Fest 2022

Libri & letture consigliate

Pubblicato da:

alle ore: 10:02

Mario Giordano a Gioia del Colle martedì 26 luglio

BARI – Il Magna Grecia Awards & Fest 2022 fa tappa a Gioia del Colle martedì 26 luglio. Alle 20.30 da «Quinta», in via della Chiusa, il giornalista Mario Giordano presenta il suo libro «Tromboni».

L’appuntamento è il primo degli eventi previsti a Gioia del Colle nella settimana in cui il Fest entra nel vivo con un palinsesto ricco di contenuti, ospiti sempre diversi per una settimana di grandi appuntamenti itineranti tra momenti di intrattenimento e svago e occasioni di confronto e approfondimento.

Il libro. Chi sono i tromboni? Quelli che vi spiegano come salvare il Paese mentre lo fanno andare a rotoli, quelli che parlano di rivoluzione verde e fanno affari sporchi con l’energia pulita; quelli che vi spiegano come salvare la democrazia mentre la stanno affossando; le virostar che, dopo aver sbagliato per due anni tutto quello che era possibile sbagliare, continuano con sicumera a spiegarvi che cosa fare per non sbagliare. Gli industriali che si prendono gioco dei loro dipendenti, i professionisti dei disastri, i giudici che infrangono la legge, i molestatori sorridenti, i paladini dell’informazione che nascondono le informazioni. E poi, ancora, chi si riempie la bocca di “aiuto ai bisognosi” e di “attenzione al prossimo” e poi s’intasca i soldi destinati ai poveri per pagarsi gioielli, cene di lusso e vacanze nei migliori resort. Mario Giordano alza il velo sulle grandi ipocrisie del nostro tempo e rivela tutti gli errori, le contraddizioni, gli strafalcioni dei falsi maestri. Sì perché, come racconta l’autore, sbugiardare gli incompetenti è facile: sono gli esperti quelli davvero pericolosi. Vestono la maschera di chi la sa lunga, si presentano sotto mentite spoglie e galleggiano sulle onde del pensiero unico. «Sempre la stessa musica. La marcia trionfale. Ormai ci siamo abituati: tutti suonano le trombe. E perciò a me è venuta voglia di suonare i tromboni».

Il Magna Grecia Awards & Fest è un progetto culturale nato dal premio istituito nel 1996 dallo scrittore e regista pugliese Fabio Salvatore per “celebrare il cuore, il pensiero, l’azione” e valorizzare l’operato di uomini e donne che hanno saputo dare un contributo significativo alla società attraverso la propria arte.È motivo di grande orgoglio che la Regione Puglia, l’Agenzia di PugliaPromozione, l’Assessorato del Turismo, il Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio di Regione Puglia; abbiano creduto in un progetto che dopo 25 anni abbia voluto trasformarsi in un grande Fest. Grazie ai finanziamenti a valere sui fondi PO PUGLIA FESR 2014-2020 AsseVI.VIII; nell’ambito dell’Open Call a cura del Dipartimento, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio e di Puglia Promozione, l’Agenzia Regionale del Turismo (A.Re.T.). Ad accompagnare, le serate del Fest, una madrina e un padrino d’eccezione: Aurora Ruffino e Fabio Mancini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

Facebook
Twitter
Instagram
YouTube