fbpx

Massimiliano Rosolino,  in diretta dalle Olimpiadi di Tokio, presenta il libro “Il Campione” – Dantebus Edizioni 

Attualità & Cronaca

Un viaggio di Amore e Amicizia oltre la Sindrome di Pitt-Hopkins

Giovedì 29 luglio alle ore 18, durante la finale dei Concorsi indetti dalla Casa Editrice Dantebus, si terrà la presentazione in diretta streaming (sulla pagina Facebook della Casa Editrice Dantebus) dalle Olimpiadi di Tokio, del primo libro del campione olimpionico Massimiliano Rosolino “Il Campione” edito da Dantebus edizioni. Un viaggio dai tratti leggeri ma dai contenuti estremamente rivelatori all’interno della sindrome rara di Pitt-Hopkins

Un evento virtuale che permetterà a tutti di conoscere questa sindrome rara ed il rapporto speciale che c’è tra Massimiliano Rosolino ed il piccolo Davide Vizza che ne è affetto dalla nascita.

Massimiliano Rosolino pubblica questo libro aderendo al progetto “Dantebus, dal Social al Sociale” e, insieme alla Casa Editrice Dantebus, devolve tutti i proventi dalle vendite all’Associazione Italiana Sindrome di Pitt-Hopkins – Insieme di più.

Il campione Olimpico di Sidney 2000 interverrà per presentare il suo libro e raccontare il casuale incontro con Davide. Incontro che gli cambia la vita e lo porta a riflettere quanto sia importante riconoscere i veri campioni che vivono su questo mondo.

“Il vero campione è Davide. È lui il campione che dà il titolo al libro. Io sono solo il “personaggio noto” che può portare lontano la sua storia e quella di tanti bambini affetti da sindromi rare come la sua. Il libro è un insieme di avventure che posso dire di aver “sognato” di vivere con lui. È un viaggio di amore e amicizia che ci porta a superare tutti quei limiti e freni che la “pigrizia mentale” e l’ignoranza pongono alle vite di tanti bambini come Davide. Ai genitori di Davide, Gianluca e Tiziana, i medici avevano detto che il figlio avrebbe vissuto su una sedia a rotelle per tutta la vita, alimentandosi con un sondino naso gastrico. E, invece, grazie alla loro forza e determinazione, oggi, Davide cammina e si alimenta normalmente. Questi si che sono Campioni!”

Si tratta di un’avventura lunga un centinaio di pagine che scorrono attraverso episodi buffi, spesso divertenti, ma intrisi di significato e rivelatori dei dettagli di vita di chi nasce in una “condizione” che, spesso, si fa troppo presto a definire con il termine “diverso”. Lo scopo è quello di sconfiggere Nescio (incarnazione dell’ignoranza e della non conoscenza). Alla fine del viaggio, il lettore si ritrova con meno certezze ma con una porta infinitamente grande e aperta su di uno “sguardo nuovo” sulla vita.

 

 

 

Massimiliano Rosolino, nasce a Napoli l’11 luglio 1978; è un personaggio televisivo ed ex nuotatore italiano, è stato campione olimpico a Sydney nel 2000 e ha vinto il mondiale a Fukuoka nel 2001 nei 200 metri misti; inoltre, tra il 1995 e il 2008 è stato quattordici volte campione europeo e 60 volte a medaglia nei Giochi olimpici, nei campionati mondiali ed europei. “Il campione” è il suo primo libro.

“Il Campione” è edito da La Casa Editrice Dantebus Edizioni, che nasce nel 2018 da un’idea del giornalista Andrea Rosario Fusco ed è la prima casa editrice a prendere vita da un social network per artisti: Dantebus.com. Dantebus coniuga l’amore per l’editoria tradizionale di qualità (recensioni curate da un Comitato Scientifico attento, libri realizzati con cura del dettaglio, carta di pregio e rilegatura a filo refe) a nuove forme di sviluppo tecnologico (E-book, App personalizzate per Artisti, Gallerie virtuali 3D, Booktrailer professionali, Videopoesia). Nel 2020 Dantebus ha inaugurato in via Margutta 38 la sua prima Libreria/Galleria d’arte nel cuore di Roma. Nel 2021 parte il progetto “Dantebus, dal Social al Sociale” con una serie di iniziative benefiche volte a coniugare la cultura e l’arte con eventi di riflessione e scopo sociale.

 

AISPH

L’Associazione Italiana Sindrome di Pitt Hopkins – Insieme di più (AISPH) nasce nel 2014 su iniziativa di 5 genitori, per dare aiuto e sostegno ai bambini affetti da questa sindrome, a quei genitori che hanno bisogno di confronto con chi sta vivendo la stessa situazione; alla ricerca scientifica per provare a migliorare la qualità della vita di questi bambini. Vuole arrivare a tutte le famiglie in cerca di una diagnosi, a tutte le figure professionali che ruotano intorno ai bambini affinché conoscano i sintomi e le caratteristiche della sindrome di PH e si possa arrivare ad una diagnosi precoce. www-aisph.it

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE