fbpx

Mattarella agli azzurri: ‘torniamo vincitori’

Sport & Motori

 Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha festeggiato sull’aereo presidenziale la vittoria dell’Italia ai campionati europei di calcio. “Torniamo vincitori”, le parole rivolte dal Capo dello Stato all’equipaggio che lo ha applaudito. “Ha portato fortuna”, le parole dei comandanti del volo a cui Mattarella ha risposto: “Tutti quanti insieme abbiamo avuto fortuna, è stata una bella vittoria”.

“#Mattarella: Grande riconoscenza a Roberto #Mancini e ai nostri giocatori hanno ben rappresentato l’#Italia e hanno reso onore allo sport #EURO2020”. E’ il tweet con cui il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella festeggia la vittoria agli europei degli azzurri. 

Il cielo era già azzurro a Fiumicino, ore 6 di mattina, quando l’Italia del pallone è tornata da Londra. Campione d’Europa. E a scendere per prima dall’aereo, alzata dal ct Roberto Mancini e dal capitano Giorgio Chiellini, è stata proprio la Coppa. Poi via via tutti gli eroi di Wembley, medaglia al collo, volti stanchi ma felici.

L’Italia è campione d’Europa. A Wembley decidono i calci di rigori con Saka che sbaglia quello decisivo e tra i 60mila dello stadio inglese gioiscono 6000 italiani per una notte nella quale gli azzurri di Mancini, tre anni fa fuori dai mondiali tornano ad essere una grandissima Nazionale. Una partita difficilie vinta in rimonta, davanti agli occhi del Presidente della Repubblica Mattarella come fu con Pertini e Napolitano.

“Che orgoglio essere italiani! Stasera e sempre. Sventoliamo il tricolore per dire grazie a questi ragazzi che ci hanno fatto piangere di gioia! Grazie a Roberto Mancini e grazie al presidente Mattarella per la presenza e la vicinanza allo sport! A domani per una giornata azzurra”. Cosi’ su Twitter la sottosegretaria alla Presidenza del Consiglio con delega allo Sport, Valentina Vezzali.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE