fbpx

Milan-Juve finisce senza gol e con poche emozioni

Sport & Motori

Written by:

Poche emozioni tra le formazioni di Pioli e Allegri, che si prendono un punto a testa che di fatto fa più comodo a Inter e Napoli 

Milan e Juventus deludono le aspettative nel big match della 23 giornata, chiudendo sullo 0-0 il posticipo domenicale. Poche emozioni tra le formazioni di Pioli e Allegri, che si prendono un punto a testa che di fatto fa più comodo a Inter e Napoli: i nerazzurri sono ora a +4 in vetta con una gara in meno, i partenopei invece restano al secondo posto proprio in coabitazione con i rossoneri.

Tanta intensità ma poche occasioni nel primo tempo di San Siro. La chance più interessante la costruiscono al 20′ i padroni di casa, quando Leao riceve da Ibra e calcia di destro dal limite impegnando Szczesny in una parata. I bianconeri invece ci provano un paio di volte con Cuadrado e Dybala, entrambi imprecisi con due conclusioni mancine.

Al 28′ Pioli costretto al cambio forzato a causa di un problema fisico accusato da Ibrahimovic, che lascia il posto a Giroud.

Nella ripresa resiste il grande equilibrio e continuano a latitare le palle gol, con la Juve che al 59′ reclama per un contrasto in area rossonera tra Messias e Morata: lo spagnolo va giù dopo un tocco del brasiliano, l’arbitro e il Var pero’ non ravvisano nulla e lasciano proseguire. I due tecnici provano a giocarsi le loro carte dalla panchina, ma la situazione non si smuove fino al triplice fischio. Finisce cosi’ a reti inviolate.

  •  22:39

    Finisce 0-0, vince la noia

    Triplice fischio finale a San Siro. Poche azioni di gol ed emozioni per un pareggio in fondo giusto

  •  22:19

    Nuove sostituzioni, poche emozioni

    Doppio cambio nel Milan al 61′: entrano Saelemaekers e Bennacer, entrano Krunic e Diaz. E doppio cambio anche per la Juve al 66′: ecco Arthur e Bernardeschi al posto di Locatelli e Cuadrado. Poco prima Milan pericoloso in avanti con una sgroppata di Theo: il terzino francese scappa in velocita’ e tenta la conclusione dalla distanza, Szczesny blocca. Insiste ancora il Milan, che ci riprova al 69′ ancora con Giroud: stavolta l’attaccante rossonero colpisce bene di testa su cross di Saelemaekers, ma non riesce ad indirizzare bene.

  •  22:06

    Giroud spreca buona occasione

     Al 57′ Milan vicino al gol con una potenziale occasione gettata al vento da Giroud. Il francese riceve un cross da Calabria, ma anziche’ tentare la battuta di testa verso la porta, preferisce una sponda aerea che non trova nessun compagno. 

  •  21:59

    Prima chance della ripresa per Morata

    Prima chance della ripresa per la Juventus al 51′: De Sciglio crossa da destra, Morata stacca di testa ma mette sul fondo. 

  •  21:52

    Inizia il secondo tempo, senza cambi

    Riparte la sfida tra Milan e Juventus. Nessun cambio a parte quello effettuato da Pioli a metà primo tempo per l’infortunio di Ibrahimovic

  •  21:34

    Il primo tempo finisce 0-0

    Dopo i primi 45 minuti non si sblocca il risultato a San Siro

  •  21:31

    giallo per Messias

    Terza ammonizione della gara. Stavolta il colpevole è Messias per un intervento in ritardo su Chiellini 

  •  21:16

    Sinistro di Calabria fuori di poco

    Occasione per il Milan. Ci prova dalla distanza Calabria il cui potente sinistro si spegne non lontano dalla porta avversaria

  •  21:15

    Infortunio per Ibra, dentro Giroud

    Finisce alla metà del primo tempo la partita di Zlatan Ibrahimovic. L’attaccante svedese è costretto a uscire per un problema fisico. Dentro al suo posto Giroud

  •  21:08

    Palla gol per Leao

    Palla gol anche per il Milan. Rafael Leao entra in area di rigore ma il suo tiro è centrale. Pronta la risposta di Szczesny

  •  21:02

    Occasione per Cuadrado

    Occasione per Cuadrado il cui rasoterra finisce non lontano dall porta del Milan. La Juventus pericolosa di rimessa e nelle ripartenze. 

  •  20:59

    Ammonito anche Leao

    Trattenuta prolungata ai danni di un giocatore della Juventus. Anche Rafael Leao entra nel taccuino dell’arbitro. Ammonizione per l’attaccante rossonero

  •  20:55

    Subito ammonizione per Locatelli

    Subito un ammonito. È Locatelli che entra duro su Tonali dopo un parapiglia scoppiato a centrocampo. L’intervento del centrocampista azzurro arriva in ritardo e con troppa foga per l’arbitro Di Bello

  •  20:50

    Inizio spigoloso, tra falli e proteste

    Partita fisica quella di San Siro tra Juve e Milan. I rossoneri chiedono un rigore per un intervento su calabria in area, l’arbitro Di Bello non è d’accordo. Poi falli su Dybala e Tonali. Tra i più pimpanti Rafael Leao che ha guadagnato più di un angolo 

  •  20:47

    Calcio d’inizio

    È iniziato il match di San Siro, subito un angolo per la Juventus partita molto forte

  •  20:46

    Allegri deve rinunciare a De Ligt

    Il difensore olandese de Ligt è solo in panchina. Per lui un problema gastrointestinale che lo costringe ai box. Al suo posto Rugani

  •  20:44

    La formazione della Juventus

    I titolari mandati in campo da Allegri: Szczesny; De Sciglio, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur, Locatelli; Cuadrado, Dybala, McKennie; Morata.

  •  20:43

    Gli undici scelti da Pioli

     

    La formazione ufficiale del Milan: Maignan; Calabria, Kalulu, Romagnoli, Hernandez; Tonali, Krunic; Messias, Diaz, Leao; Ibrahimovic 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube