fbpx

Milot vince il premio di migliore scultore del 2021 a Kiev (Ucraina)

Arte, Cultura & Società

Pubblicato da:

alle ore: 06:22

Un ponte con l’Albania rubrica a cura di Daniela Piesco

Sabato 23 ottobre alcune personalità del mondo dell’arte sono state premiate nel giardino della Biblioteca delle Oblate, per il Premio Celebrity Awards 2021


Celebrity Awards 2021- è la cerimonia internazionale, che si svolge a Kyiv, che ogni anno premia i professionisti in vari settori che hanno raggiunto il successo o che hanno dato il loro contributo nello sviluppo della cultura, arte, musica, diplomazia, ambiente e l’umanità.

La scelta del luogo della premiazione si richiama allo scorso 9 marzo 2021, dove è stata inaugurata la statua raffigurante il poeta ucraino Taras Shevchenko (1814-1861), realizzata in bronzo dall’artista ucraino Oleg Pinchuk, insieme alla sua squadra- Sheludko Volodymyr e Artem Tomashevsky . L’opera è stata donata dalla città di Kyiv al Comune di Firenze per ricordare lo storico gemellaggio che lega le due città dal 1967 e come ringraziamento per il monumento a Dante Alighieri installato nel centro storico di Kyiv il 10 dicembre del 2015

I premiati :

Alfred Milot Mirashi – vive e lavora a Firenze, l’artista italo-albanese è famoso soprattutto per le sue straordinarie opere di sculture monumentali . Ultima che sta realizzando ad Avellino “Key of Montevergine” quasi 50 metri Uno delle sculture più grandi in Europa realizzata in acciaio Corten. Con le sue installazione l’artista invia un messaggio al mondo intero: ”Non bisogna più tenere le porte chiuse, tutti devono avere la possibilità di realizzare i propri sogni” le sue Chiavi come installazioni si possono chiamare “ Key of Unity “ un messaggio di speranza per dialogo e pace tra i popoli.

Francesco Corsi, come miglior Curatore d’Arte dell’anno 2021-fiorentino di nascita, già docente in filosofia, editore e fondatore della società d’arte ARTinGENIO, lo scorso giugno ha inaugurato “ARTinGENIO MUSEUM”, Museo d’arte contemporanea in dialogo con il mondo medievale, sorto a Pisa nella prestigiosa e moderna struttura delle Officine Garibaldi.

Maryna Shavrova – ucraina di nascita, fiorentina d’adozione riceverà il premio come promotrice di cultura e arte ucraina in Italia.

EKA, musicista e cantautrice di origine ucraina, da anni in Italia, ha suonato la Bandura, un antico strumento a 64 corde.( premio come la migliore bandurista dell’anno 2021 direttamente sul palco a Kiev.)

La premiazione si è svolta sotto il patrocinio del Consolato di Ucraina a Firenze con la sua rappresentante Oxana Polataitchouk.

I premiati di questa edizione a Kiev:

Oleg Pinchuk- artista dell’anno
Milot -scultore dell’anno

Francesco Corsi- Curatore dell’anno

Valeriia Leschova – operatrice dell’arte

EKA – la bandurista dell’anno

Maryna Shavrova- promotrice di arte e cultura ucraina in Italia

Kamaliya – la cantante dell’anno

Igor Mizrakh – la personalità dell’anno

Elmira Akhundova – la diplomatica dell’anno

( ambasciatrice, deputata e scrittrice di Azerbaijan)

Elena Leticia Teresa Mikusinski – la diplomatica dell’anno

( ministra e l’ambasciatrice di Argentina a Kyiv)


Traduci

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

Facebook
Twitter
Instagram
YouTube