fbpx

Missili russi su Kiev durante la visita di Guterres

Mondo

Pubblicato da:

alle ore: 01:33

“Gli sforzi diplomatici sono stati vani” ha detto il segretario generale delle Nazioni Unite dopo l’incontro con il presidente ucraino

© Dogukan Keskinkilic / ANADOLU AGENCY / Anadolu Agency via AFP

– Il motore di uno dei missili che ha colpito Kiev

AGI – Un edificio residenziali di Kiev è stato colpito da missili russi mentre era in corso la visita del segretario generale delle Nazioni Unite, Carlos Guterres.

Il Consiglio di sicurezza, ha ammesso Guterres,  “ha fallito” nei suoi sforzi per “prevenire e porre fine” alla guerra in Ucraina. “Vorrei essere molto chiaro: il Consiglio di sicurezza non è riuscito a fare tutto ciò che era in suo potere per prevenire e porre fine a questa guerra. E questo è fonte di grande delusione, frustrazione e rabbia”, ha detto in una conferenza stampa congiunta con il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky.

  • Zelensky, con il raid su Kiev Mosca ha voluto umiliare l’Onu

    I bombardamenti russi su Kiev durante la visita del segretario generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres, avevano lo scopo di “umiliare l’Onu”. Lo ha affermato il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky.
    Quel che è accaduto “la dice lunga sul vero atteggiamento della Russia nei confronti delle istituzioni internazionali, sugli sforzi dei leader russi per umiliare le Nazioni Unite e su tutto ciò che l’organizzazione rappresenta

Traduci

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

Facebook
Twitter
Instagram
YouTube