fbpx

MusiConnect Italy a Pistoia

Eventi, Musica & Spettacolo

Pubblicato da:

alle ore: 15:16

 

Il mondo della folk e world music italiana plaude all’iniziativa e auspica continuità e unione nel settore.

Si conclude Domenica 5 Dicembre la prima edizione del “musiconnect italy” lavetrina professionale e internazionale della world music italiana. Pistoia è

stata interessata da 4 giorni di Incontri con operatori e festival di tutto il mondo, conferenze e showcase.

 

Oltre 20 realtà artistiche presentate e 150 operatori tra direttori artistici e produttori arrivati da tutta Italia e dall’estero, una vetrina che testimonia il grande fermento e la qualità della folk music in italia con l’esibizione di artisti tra i quali ricordiamo: Giovanni Seneca,

Riccardo Tesi e Banditaliana, Parafonè, Elettro Mascarimirì, Rachele Andrioli, Alessandro D’Alessandro, Duo Valla Scurati, Still Life, Ars Nova

Napoli, Stefano Saletti e Banda Ikona, Kalascima, Davide Ambrogio, Arsene Duevi, Ilam, Suonno D’ajere, Maria Mazzotta, Ziad Trabelsi, Luca Bassanese e

Alessia Tondo.

E’ stato Importante inoltre aver realizzato un focus dedicato agli artisti under 35 e aver dato spazio e “voce”, quindi, ad ottime realtà che hanno

rappresentato egregiamente una scena italiana in continua evoluzione e crescita generazionale ma che rispettano comunque il carattere identitario e

“tradizionale” del nostro Paese. Interessanti anche i momenti di confronto e di crescita professionale con i tanti panel e incontri.

 

Un plauso a questa iniziativa arriva da una serie di realtà impegnate a vario titolo nel mondo della folk music italiana come It-Folk, rete della

folk e world music italiana, World Music Italy, World Music Lab Italy, Italysona  e tanti altri, presenti a Pistoia con alcune realta’,  che,

pensando di condividere un pensiero comune, sperano di poter ripetere questa esperienza anche nel 2022 e continuare a collaborare nel migliore dei modi

alla realizzazione anche della prossima edizione e ad iniziative future che vadano nella direzione di promuovere momenti di scambio, interazione e

conoscenza non solo tra gli operatori e artisti italiani ma anche con le realtà internazionali che hanno dimostrato sempre di più di apprezzare i

nostri progetti.

Pensiamo che sia importante sostenere e appoggiare la mission di Musiconnect Italy che si rispecchia completamente nella visione di noi operatori e

movimenti indipendenti e degli artisti emergenti legati a questo mondo: sviluppare ed intensificare i rapporti con gli operatori internazionali

della world music consolidando e stimolando il loro interesse nei confronti di proposte musicali di casa nostra.

Un ringraziamento da parte di tutti noi quindi a Italian World Beat e all’Associazione Culturale Brodo, ma anche a chi ha voluto sostenere

l’iniziativa e in particolare Nuovo Imaie, Mic, Audioimage, Comune di Pistoia, SCENA UNITA – per i lavoratori della Musica e dello Spettacolo –

Fondazione Cesvi – La Musica Che Gira e Music Innovation Hub.

 

Il comunicato e ‘ a cura di It-Folk, World Music Italy, World Music Lab e Italysona che si stanno mettendo al lavoro per nuovi progetti per il 2022.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

Facebook
Twitter
Instagram
YouTube