fbpx

Nuovo Codice della Strada: di cosa si sta discutendo in Parlamento?

Sport & Motori

Dalla stretta sui monopattini al divieto di fumo in macchina, nel Decreto Infrastrutture potrebbero finire nuove importanti norme

Sono giorni decisivi per il nuovo Codice della Strada. Nella Commissione Ambiente e Trasporti si sta infatti discutendo quali norme includere nel Decreto Infrastrutture. Il decreto verrà poi riconvertito dal Parlamento entro sessanta giorni dalla sua entrata in vigore, sancendone l’efficacia a tempo indeterminato. Sono diversi i provvedimenti oggetto di discussione, diversi dei quali non mancheranno di suscitare polemica.

Infine grandi novità sono attese per quanto concerne l’uso dei monopattini. Attualmente slegati da qualsiasi normativa, il legislatore sembrerebbe prossimo a prendere importanti provvedimenti. È bene ricordare che al momento chiunque può utilizzare un monopattino elettrico in strada senza alcun tipo di limitazione, salvo la comunicazione dei propri dati personali alla compagnia privata in caso di noleggio. 

In tal senso le proposte fatte sono state diverse. L’obbligo del casco e dell’assicurazione per chiunque lo adoperi. Ma anche l’abbassamento del limite di velocità da 25 a 20 chilometri orari e il divieto assoluto di utilizzarlo in due, pratica molto diffusa specialmente fra i più giovani. Infine si discute anche d’introdurre targhe, in maniera del tutto simile a quanto avviene per i cinquantini. Ciò, ancora una volta, per responsabilizzare gli utilizzatori di questi mezzi e prevenire gli incidenti. In rapido aumento nei grandi centri abitati.

mondomototi.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE