fbpx

Parte il «nuovo» McDonald’s russo

Mondo

Pubblicato da:

alle ore: 11:47

E’ in arrivo la nuova iniziativa del Food & Beverage russo, che rileva la presenza della storica azienda statunitense, che ha ormai lasciato la Federazione, complice la guerra. Domenica prossima, l’apertura contemporanea di quindici ristoranti a Mosca, cui ne seguiranno altri 200 in diverse parti del territorio nazionale. Più di uno si sta chiedendo come saranno gli hamburger…

La notizia, di per sé, non è nuova. Le trasformazioni avvenute in questi mesi, stanno richiedendo operazioni di sostituzione di importanti brand occidentali che, fra Unione Sovietica e Russia, come nello specifico caso di McDonald’s, avevano mantenuto una presenza trentennale nel Paese. Cambiando, di riflesso, le abitudini (alimentari, ma non solo) dei cittadini.

L’imprenditoria locale non ha tardato a congegnare nuove soluzioni, che altro non rappresentano che la prosecuzione più fedele possibile delle preesistenti attività straniere. Tuttavia, vi sono ulteriori aspetti importanti che devono essere curati, non ultimo il logo.

Nel caso del del «nuovo» McDonald’s russo, non sarà ovviamente quello precedente (foto) ed è arrivata in queste ore conferma di un nuovo logo direttamente da parte del proprietario, il quale ai media statali ha pure riferito dei menu e dell’app che accompagneranno i clienti, con una proposta commerciale che risulta per certi versi familiare e per altri assai inedita.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

Facebook
Twitter
Instagram
YouTube