fbpx

Per fermare la Terza Guerra Mondiale serve una Carta.

Arte, Cultura & Società

Pubblicato da:

alle ore: 09:49

In sintesi: siamo stati creati per arrivare alla felicità se osserviamo certe regole. Da secoli la Madonna porta messaggi sempre più urgenti. Vari Papi hanno chiesto di riconoscere che l’Occidente faro di civiltà, deriva da secoli di storia e valori cristiani. Solo se ciò diventerà legge potremo avere la giustizia e quindi la pace.

Dal 2008 San Michele Arcangelo appare al palermitano Salvo Valenti, come è stato raccontato tante volte dai giornali e TV più libere e attente, ma che è ancora poco noto e sottovalutato (vedi sanmichelearcangelopetralia.com).

Da anni Salvo chiede ai politici di “cancellare le leggi che offendono Dio e fanno soffrire popoli interi”. Ora San Michele ha suggerito una Carta che fissi questi Valori Cristiani.  Salvo ha informato le Autorità ecclesiastiche a lui più vicine, e ha scelto le parole più opportune insieme a vari sacerdoti, giuristi e Parlamentari in carica (italiani e francesi) che concordano con lui. Foto di Salvo con il senatore francese Daniel, e dislocazione Gruppi francesi.

I Gruppi di preghiera all’Arcangelo, l’hanno letta pubblicamente in occasione della loro preghiera mensile, sempre il giorno 29, e che questo aprile era la festa di S. Caterina da Siena Patrona d’Europa. Ogni Gruppo ha fatto un video di tale lettura di cui presto una rilevante TV siciliana diffonderà un servizio.

L’albero si riconosce dai frutti! E l’albero curato da Salvo su ordine di San Michele, dà frutti buoni. Se così non fosse, sarebbe immediatamente stato condannato dalla Chiesa, che invece per approvare ufficialmente impiega molto più tempo. Nel 2012 Salvo mise un quadro di San Michele dipinto con gli occhi chiusi, a Petralia Sottana (PA) ma almeno 4 volte è stato visto e fotografato con gli occhi aperti e anche (foto) con una lacrima! Molte guarigioni, conversioni e liberazioni sono avvenute bevendo dalla sorgente che è sotto quella edicola votiva. Poi nel 2015 l’Arcangelo ha chiesto di fare dei Gruppi di preghiera, oggi oltre cento, ma se il Signore vorrà, entro l’anno ne sorgeranno molti altri in Polonia, Europa, America del nord e Africa.

San Michele, Salvo e l’Armata di Cristo (la somma di tali Gruppi), non vogliono far politica, ma ripristinare l’Ordine Naturale nel mondo, quello distrutto da leggi suggerite dal demonio. Solo un esempio. L’aborto, l’arbitrio di una donna, non rispetta la libertà altrui, la vita di un concepito, che è già un altro essere umano.

Giustamente l’ultimo Concilio chiedeva l’intervento dei laici, un gigante che si sta svegliando e appoggerà la Carta dei Valori Cristiani, proposta da Salvo e divulgata dai Gruppi di San Michele, affinchè sia inserita nella Costituzione di ogni Stato. Essa ha sette brevi articoli per tutelare la dignità umana, il diritto alla vita, proibire la tortura, far rispettare la vita familiare, la libertà di pensiero, di coscienza, di religione, la libertà scientifica e vietare l’abuso del diritto. Coraggio, c’è una luce in fondo al tunnel!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

Facebook
Twitter
Instagram
YouTube