fbpx

Pisicchio a incontro con vertici di parchi e riserve naturali regionali

Puglia

BARI –  “Avviare dei protocolli d’intesa con Arif, Polizia regionale di vigilanza ambientale e forze dell’ordine per la tutela e la salvaguardia del nostro vastissimo patrimonio paesaggistico”.

Lo dichiara l’assessore regionale all’Urbanistica e alla Pianificazione Territoriale, Alfonso Pisicchio, che questa mattina a Bari nella sede dell’assessorato, in via Gentile, ha incontrato una delegazione dei vertici dei diciotto siti, tra parchi e riserve naturali regionali, che insistono lungo tutta la Puglia.

“Questo incontro, utilissimo per analizzare lo stato di salute delle nostre aree protette – spiega l’assessore – è stata anche l’occasione per confrontarsi sulle criticità emerse soprattutto nell’ultima stagione estiva appena terminata. In molti parchi, in particolare quelli a ridosso del mare, i presidenti lamentano le violazioni spesso messe in atto dagli stessi visitatori, come l’accesso selvaggio e incontrollato delle auto, gli accampamenti e l’accensione di fuochi. Situazioni e comportamenti che compromettono seriamente la tenuta del paesaggio e delle biodiversità”.

“Come assessorato – continua Pisicchio – stiamo valutando un protocollo d’intesa che rafforzi il controllo e la vigilanza su questi siti, soprattutto sulla prevenzione degli incendi boschivi. I rappresentanti dei parchi si sono impegnati a stilare un elenco comune di servizi che potrebbero essere attivati con questo protocollo, al fine di omologare e coordinare la vigilanza in tutti i 18 siti. Cercheremo, anche in fase di bilancio di previsione, di reperire ulteriori fondi per il capitolo di spesa dei parchi che attualmente ammonta a 550mila euro”.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE