fbpx

Presentati i palinsesti televisivi per la stagione 2021/2022

Cinema

di Claudio Gentile 

La programmazione televisiva è da poco terminata lasciando spazio a repliche e programmi estivi, ma già i motori si stanno scaldando per la prossima stagione, tra novità (poche) e conferme (tante).

Nelle scorse settimane, infatti, sono stati presentati dai rispettivi editori e direttori di rete i palinsesti televisivi 2021/2022.

Il primo luglio ha iniziato Pier Silvio Berlusconi, Vicepresidente Mediaset, a presentare alla stampa i programmi della prossima stagione dei tre canali del Biscione. 

Tra le conferme Striscia la notizia, i programmi di Maria De Filippi (Uomini e donne, C’è posta per te e Amici), All Together Now, Scherzi a parte (condotto da Enrico Papi che torna in Mediaset dopo vari anni), Grande Fratello Vip (resta Signorini, ma cambiano gli opinionisti: Adriana Volpe e Sonia Bruganelli), Tu si que vales, L’Isola dei famosi, Verissimo, Freedom, Le Iene, Tiki Taka, La Talpa, Avanti un altro, Forum, Pomeriggio Cinque, Mattino Cinque, Quarto grado, Quarta Repubblica, Dritto e Rovescio, Zona Bianca, Fuori dal coro, Caduta Libera e Felicissima sera di Pio e Amedeo.

Puntate speciali per Zelig e la musica di Iva Zanicchi, Renato Zero e forse Claudio Baglioni. Per quanto riguarda la fiction i titoli presentati sono Luce dei tuoi occhi, Giustizia per tutti, Una famiglia per bene, Tutta colpa di Freud, Fosca, Destini in fiamme, L’ora e Buongiorno mamma 2.

Tra le novità, invece, un nuovo programma ancora da definire affidato alla società di Maria De Filippi, il ritorno di Scene da un matrimonio condotto da Anna Tatangelo, Honolulu (prodotto comico), Talentissimo me, Ritorno a scuola con Nicola Savino, Mistery Land spin-off di Freedom con Aurora Ramazzotti e Alvin, La domenica del villaggio, Buoni o cattivi con Veronica Gentili, Star in the star affidato a Ilary Blasi ed il ridimensionamento di Barbara D’Urso con la chiusura di Buona domenica e Live non è la D’Urso, nonché una nuova durata (più breve) e organizzazione per Pomeriggio Cinque

Alcuni programmi e conduttori, ha ricordato Berlusconi, sono ancora in divenire (sembra che ci sarà un game show affidato a Enrico Papi la domenica). 

Per quanto riguarda la Rai, invece, confermati Uno Mattina, Storie italiane, È sempre mezzogiorno, Domani è un altro giorno, La Vita in Diretta, Radio2 Social Club, I Fatti Vostri senza Magalli alla conduzione sostituito da Anna Falchi e Salvo Sottile, Ore 14, Detto Fatto, Agorà, Elisir, Quante storie, Geo, Uno Mattina in famiglia, Passaggio a Nordovest, Linea Verde e Linea Verde life, Paese che vai, Italia sì, Linea Blu, Linea Bianca, A Sua immagine, Domenica In, Da noi…a ruota libera, Il Provinciale, Mi manda Raitre, TV Talk, Frontiere, Mezz’ora in più, Kilimangiaro, Tale e quale Show, Meraviglie, Ballando con le stelle, The voice senior, I soliti ignoti, L’eredità, Stanotte a… (dedicata a Napoli), Quelli che, Il collegio, La caserma, Presa diretta, Report, Chi l’ha visto?, Cartabianca, Porta a Porta, Città segrete, Le parole della settimana, Sapiens, Che tempo che fa, Che Succ3de, Via dei Matti numero 0.

Tra le novità un programma sulla lingua italiana affidato a Magalli (Una parola di troppo) ed uno su Rai1 per il nuovo arrivo Alessandro Cattelan (Da grande), tre serata dall’Arena di Verona condotte da Amadeus sulla musica degli anni ‘60-80, Che fine ha fatto Baby Jane? Con Franca Leosini. 

Pezzo forte della Rai sono anche le fiction. Torneranno I Bastardi di Pizzofalcone, Imma Tataranni, Don Matteo (con la new entry Raul Bova al posto di Terence Hill), Doc-nelle tue mani, Nero a metà, Mina Settembre, Màkari, L’Amica geniale – Storia di chi fugge e di chi resta, L’ispettore Coliandro, Volevo fare la rockstar, Il Cacciatore, oltre alle soap Un posto al sole e Il paradiso delle signore. Tra le novità Cuore con Daniele Pecci, Un professore con Alessandro Gassman, Carla Fracci con Alessandra Mastronardi, Romanzo Radicale, Le montagne del cuore con Alessio Boni e Nicole Grimaudo, Non mi lasciare con Veronica Puccini, Fino all’ultimo battito con Marco Bocci e Bianca Guaccero, Noi con Lino Guanciale (adattamento della serie americana This is us), Sopravvissuti con Guanciale e Barbara Bobulova, Esterno notte di Marco Bellocchio sul rapimento di Moro. 

Ancora non deciso il conduttore della prossima edizione del Festival di Sanremo, anche se sempre più insistenti sono le voci per un rinnovo dell’incarico ad Amadeus. 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

Facebook
Twitter
YouTube