fbpx

Qualcuno ha mozzato la testa a un delfino nel mare di Agrigento

Attualità & Cronaca

L’animale, con la coda legata a un cima, era al largo di San Leone. L’associazione ambientalista Mareamico: “Si tratta di una esecuzione”

©  (Afp) –  Delfini

AGI – Un delfino con la testa mozzata e la coda legata a un cima è stato trovato al largo di San Leone, nel mare davanti ad Agrigento. “Questi eventi purtroppo, avvengono spesso”, afferma l’associazione ambientalista Mareamico che parla di “esecuzione“. 
 

Questa volta, afferma infatti, “il rinvenimento ha delle caratteristiche molto gravi: questo mammifero marino è stato trovato in avanzato stato di decomposizione, con la testa mozzata e con una cima legata alla coda. I delfini sono animali molto curiosi, esuberanti. Spesso sono soliti depredare le reti dei pescatori piene di pesci. Proprio per questo motivo sembra trattarsi di una ritorsione, di una vera e propria esecuzione”.  


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE