fbpx

Quali sono le auto usate più vendute in Italia?

Cronaca

La combinazione tra effetti della pandemia sul portafoglio degli italiani, aumento dei prezzi delle auto nuove ed incertezza economica generale spinge sempre più automobilisti a comprare vetture usate, che rappresentano una scelta sicura ed economica. Ma quali sono le auto usate più richieste e vendute?

In Italia la tendenza all’acquisto di auto usate è stata osservata durante il 2020 quando in certi momenti per ogni 100 nuove immatricolazioni si registravano addirittura 190 passaggi di proprietà di vetture di seconda mano, chiudendo poi l’anno con un consolidato di 186. Se il mercato dell’auto nuova nel 2020 ha subito un crollo nelle vendite che sfiora il -28%, l’usato ha invece in qualche modo limitato i danni, arginando la perdita ad un -13,8% per un totale di 2.673.624 passaggi di proprietà.

Questi primi mesi del 2021 stanno consolidando il trend, specialmente a marzo quando sono state registrate 331.779 compravendite di auto usate al netto delle minivolture con una crescita notevole del +130% rispetto ai soli 143.230 passaggi registrati a marzo 2020, mese di inizio del primo lockdown nazionale. Il mercato delle auto usate di questi primi tre mesi del 2021 fa dunque registrare 817.698 passaggi di proprietà di vetture di seconda mano.

Il mercato dell’usato sta dunque reagendo meglio rispetto al nuovo di fronte alle attuali circostanze ed il merito va dato anche alla presenza sempre più importante di concessionari che gestiscono tutte le fasi della compravendita di una vettura usata direttamente online ed in remoto, garantendo tutta l’assistenza necessaria all’acquirente ed un prezzo migliore rispetto alla concorrenza. Un esempio in questo senso è il concessionario Autoo che propone un parco auto di auto usate e km zero delle principali case automobilistiche tedesche, particolarmente apprezzate dagli automobilisti italiani per la loro affidabilità.

Veniamo dunque alla classifica delle vetture usate più vendute in Italia che vede al primo posto, e non poteva essere altrimenti, la Fiat Panda, che è anche l’auto che fa registrare più nuove immatricolazioni da diversi anni a questa parte. Sul podio salgono anche la Fiat 500 e la Volkswagen Golf, che è la prima vettura straniera in questa speciale classifica, seguita a ruota dalla Smart ForTwo.

Nel 2020 sono cresciuti dell’83,1% i passaggi di proprietà di auto elettriche, del 36,3% le vendite delle ibride a benzina usate e del 155,7% le vendite delle auto ibride diesel. Proprio il diesel è ancora la motorizzazione preferita dagli italiani quando si tratta di comprare un’automobile usata. Il 50% dei passaggi di proprietà riguardano vetture diesel mentre la quota di mercato delle auto a benzina si ferma al 37,4%.

Le utilitarie e city car rappresentano la scelta prediletta dalla maggior parte degli automobilisti (30%), ma anche nell’usato si nota la rapida ascesa del segmento SUV, che oggi copre il 18% del mercato e supera nelle vendite le berline usate, ferme al 17%. Quando si tratta di budget per l’acquisto di un’auto usata, gli italiani solitamente sono disposti a spendere tra i 10 ed i 20.000 euro, scelta preferita dal 50% degli automobilisti nostrani, mentre il 37% spende meno di 10.000 euro e la spesa media per l’acquisto di auto usate si attesta sui 14.400 euro.

Allargando infine lo sguardo al mercato europeo in generale, i dati dell’azienda britannica Jato Dynamics mostrano che nel segmento city car si conferma al primo posto la Fiat Panda, così come la Golf è l’auto usata più venduta tra le compatte. Salendo di classe troviamo poi che le auto usate più vendute sono BMW Serie 3, Mercedes Classe E, mentre tra i SUV primeggia il Renault Captur.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE