fbpx

Quattromila no-green pass senza mascherine al sit-in di Roma

Attualità & Cronaca

A Milano identificati una sessantina di manifestanti. Manifestazione anche a Trieste   

© Francesco Fotia / AGF

 Sono state circa 4 mila, per lo più senza mascherine, le persone che al Circo Massimo, al centro di Roma, hanno partecipato al sit-in contro il Green pass. 

“Libertà, libertà, libertà”, è il coro intonato a più riprese dai manifestanti. Uno di loro ha esposto uno stendardo con la Madonna.

 

“L’ho portata per proteggere tutti”, spiega l’uomo di circa 50 anni che aggiunge: “Non sono vaccinato, ma sono l’unico in famiglia”. Tanti gli striscioni affissi. “Non siamo cavie”, “Giustizia per gli eventi avversi e le morti provocate dai vaccini”.

Al centro della piazza anche uno stendardo con scritto: “Trump”, in ricordo dell’ex presidente degli Stati Uniti, e una scritta: “Grande Reset”. Dietro al palco una composizione di palloncini dell’Italia.

Green pass tremila senza mascherine a sit in Circo Massimo
© Francesco Fotia / AGF

“Visto il numero dei partecipanti qui qualcuno dovrebbe iniziare a preoccuparsi“. Lo ha detto dal palco del Circo Massimo Mariano Amici, medico No-Vax di Ardea sospeso dall’ordine, nel corso della manifestazione No-Vax e no Green pass.

“Ci hanno fatto credere che questa malattia chiamata Covid fosse come la Peste, ma non è vero – ha aggiunto -. Un teatrino basato su presupposti assolutamente antiscientifici. I numeri sono non reali: il tampone non è strumento attendibile e soprattutto non è strumento diagnostico. Al governo non interessa la salute dei cittadini, ma gli interessa far vedere che ci sono i morti per governare in maniera dittatoriale. Tutti i morti sono contati come Covid”. Alle parole di Amici hanno risposto con gli applausi i manifestanti presenti, circa 3 mila persone

Milano, identificati in 60

Una sessantina di manifestanti sono stati identificati in piazza Duomo a Milano dalla polizia. Lo rende noto un comunicato della qurestura. “Oggi pomeriggio a Milano, senza che alcun preavviso di manifestazione sia stato presentato in Questura, alcuni dimostranti sono confluiti alla spicciolata in piazza Duomo e in piazza Fontana dove, tra le ore 16 e le ore 17, la Polizia di Stato ne ha identificati circa sessanta invitandoli ad abbandonare piazza Duomo”.

“Successivamente – prosegue la nota – alcune centinaia di manifestanti convenuti in piazza Fontana, incamminatesi lungo via Carlo Martini, sono state bloccate da parte del dispositivo predisposto dalla Questura di Milano mentre tentavano di accedere alla piazza Duomo. Il dispositivo di ordine pubblico organizzato dalla Questura sta monitorando i gruppetti confusi tra la folla presente in piazza Duomo. Il tentativo dei manifestanti di dare luogo ad un corteo è al momento frustrato dai contingenti della Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza”.

A Trieste in 200

Manifestazione “statica” di protesta contro la campagna vaccinale anche a Trieste. Oltre 200 persone si sono radunate in piazza Libertà nel giardino davanti alla stazione centrale, ben lontano dalla cosiddetta “zona rossa” interdetta d’autorità.

L’evento è stato organizzato da Alister, Associazione per la libertà di scelta delle terapie mediche che coinvolge, tra gli altri, infermieri, medici le cui posizioni sono contro la campagna vaccinale.

Presenti all’appuntamento anche Fabio Tuiach, il portuale sospeso dal lavoro perché avrebbe manifestato contro il green pass in periodo di malattia e Ugo Rossi consigliere comunale del movimento no-vax 3V già deferito per manifestazione non autorizzata. I manifestanti hanno esposto alcuni cartelli. Al prendere la parola il presidente di Alister, Walter Pansini: “Ci chiamano no vax ma noi controlliamo i dati e ci riflettiamo su”. “Non siamo contro la medicina e non neghiamo la malattia – ha precisato a margine – ma le va data la giusta proporzione”. Diversi manifestanti non indossano la mascherina. A presidiare la piazza le forze dell’ordine.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE