fbpx

Questa ondata di calore estremo durerà cinque giorni

Attualità & Cronaca

Pubblicato da:

alle ore: 08:18

Il nuovo anticiclone si chiama Scipione l’Africano e farà salire la colonnina della temperatura oltre i 41 gradi.

© Foto: Afp  –  Italia tempo caldo afa estate – afp

AGI – Dopo Hannibal, con i 36 C di fine maggio, ecco in arrivo Scipione l’Africano: così è stato ribattezzato il secondo anticiclone subtropicale che porterà ancora più caldo sull’Italia, facendo impennare i termometri fino a 40/41 C al Sud, in particolare su Sardegna, Sicilia e Puglia e, con buona probabilità, anche al Centro.

Sarebbe un’ondata di calore eccezionale anche per la precocità: oggi inizia l’estate meteorologica, ma l’estate astronomica quella del Solstizio arriverà il 21 giugno e come sappiamo il Solleone, il periodo più caldo dell’anno inizierà tra 45 giorni: un anticipo d’Estate estremo. Il sito www.iLMeteo.it conferma che Scipione l’Africano sarà forte ma breve, la sua prepotenza di caldo nordafricano durerà fino a domenica: già da lunedì dovrebbe ritirarsi leggermente verso i luoghi di origine.

Avremo comunque sole e caldo eccezionale per 5 giorni, la durata classica di un’ondata di calore sufficiente per mettere a rischio la salute ed il benessere delle persone. Ricordiamo infatti che le prime ondate di calore, lunghe almeno 4-5 giorni, sono dannose in quanto non trovano acclimatato il corpo umano; sicuramente quest’anno non siamo ancora abituati al caldo estivo in un periodo così altalenante:

Domenica 29 maggio neve sulle Alpi e massime di 16 C al Nord, domenica 5 giugno, a distanza di 7 giorni, 40 C al Centro Sud e 34 C al Nord con afa opprimente. Per essere ottimisti, godiamoci comunque le giornate serene durante il ponte del 2 giugno: il tempo sarà ovviamente buono ad eccezione di temporali che potrebbero colpire il Nord.

Al momento infatti l’anticiclone Scipione sembra diretto verso il Centro-Sud, mentre al Nord la copertura dell’alta pressione è prevista meno compatta: potrebbero quindi esserci temporali anche forti sulle Alpi in particolare tra la sera e la notte di venerdì e sabato, domenica potremmo avere dei temporali già dal pomeriggio sul settore di Nord-ovest italiano.

Oggi al Nord: tante nuvole, qualche acquazzone pomeridiano sulle Alpi, possibile pure su pianura lombarda e veneta. Al Centro: tutto sole in un contesto termico caldo. Al Sud: bel tempo prevalente e molto caldo.

Giovedì al Nord: bel tempo e caldo afoso, qualche isolato temporale pomeridiano sulle Alpi. Al Centro: tutto sole con clima molto caldo. Al Sud: bel tempo prevalente e molto caldo.

Venerdì al Nord: bel tempo e caldo afoso, acquazzoni intensi in serata dalle Alpi verso le pianure limitrofe. Al Centro: tutto sole e caldo record. Al Sud: bel tempo prevalente e caldo record. Tendenza. L’anticiclone africano Scipione si rinforza ulteriormente, in particolare al Centro-Sud con apice del caldo previsto domenica 5 e picchi fino a 39-41 C. Temporali forti sull’arco alpino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

Facebook
Twitter
Instagram
YouTube