fbpx

Recovery plan, via libera dal Cdm a Pnrr e Dl Fondo Complementare

Politica

Via libera dal Consiglio dei ministri al Recovery plan e al decreto che istituisce il Fondo nazionale complementare al PNRR con 30,6 miliardi di euro di scostamento. Lo si apprende da fonti governative. Il testo del PNRR sarà inviato entro domani dal Governo a Bruxelles per essere sottoposto al parere di Commissione e Consiglio Ue. Se non ci saranno “intoppi” le prime anticipazioni di risorse arriveranno a inizio estate. 

Il Consiglio dei ministri ha approvato anche il via libera al Dl Proroghe’. Nel testo non e’ stata inserita la norma sulla proroga delle concessioni balneari e per gli ambulanti. Garavaglia assicura: sulle spiagge “non serve nessuna proroga perche’ una norma esiste gia’. L’unica cosa certa e’ che l’estate e’ tranquilla per tutti, gestori e utenti”. Stop all’obbligo di smart working al 50% per gli statali.

In arrivo in Italia 2,5 milioni di dosi di vaccino, che portano a 4,7 milioni il totale in pochi giorni. Finora distribuite 22,4 milioni, di cui 18,9 milioni somministrate (84,3%). La BioNTech annuncia che da giugno il suo vaccino sara’ disponibile per la fascia d’eta’ 12-15 anni. Il presidente della conferenza delle Regioni, Fedriga, contesta intanto il sistema dei ‘colori’: “Le misure sono da modulare rispetto alla situazione contingente”. Nuova ordinanza del ministro della salute Speranza contro la variante ‘indiana’: il divieto di ingresso in Italia, gia’ previsto per India e Bangladesh, e’ esteso allo Sri Lanka. L’Ue chiarisce che gli Stati membri potranno continuare a imporre test e quarantene, nonostante il pass Covid Ue. L’Onu fa sapere che l’India “ha rifiutato la nostra assistenza”. 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE