fbpx

Riparte la rassegna Etnastar diretta dalla scrittrice Debora Scalzo

Sicilia

Written by:

QUEST’ANNO LO SLOGAN È “LA CURA”, OMAGGIO A FRANCO BATTIATO.

Il mondo della cultura ritorna, e ritorna alla grande. Dal 27 settembre al 1 ottobre riparte il Festival Internazionale del Libro e della Cultura di Catania EtnaBook, al suo interno è inserita la prestigiosa Rassegna EtnaStar, ideata, curata e diretta artisticamente dalla scrittrice e sceneggiatrice cinematografica Debora Scalzo. La Scalzo è un’artista a tutto tondo, siciliana di origine, vive di scrittura e arte, da scrittrice di libri di successo, a sceneggiatrice, produttrice e presto il debutto come regista cinematografica con il docufilm “Paolo Vive”, omaggio al Giudice Paolo Borsellino, le riprese inizieranno a fine anno tra Palermo, Cefalù e Catania, in collaborazione con la Catania Film Commission e Sicilia Film Commission.

Da sempre legata al mondo della scrittura è riuscita a creare una rassegna dedicata alla scrittura a trecentosessanta gradi, una rassegna che ha come cuore pulsante il mondo della scrittura cinematografica, teatrale e musicale, con l’obiettivo di creare un contatto diretto tra pubblico e artisti, trasmettendo e approfondendo il legame con l’arte, dichiarando: “Per me è un onore poter invitare grandi artisti nella mia terra e poter dare ai giovani talenti siciliani un contatto diretto con loro. La Sicilia è una terra di grandi talenti ed è giusto poterli riconoscere e permettere loro di crescere artisticamente”.  Per la sua seconda edizione EtnaStar ha scelto come musa ispiratrice, il grande Maestro Franco Battiato, grande scrittore della musica italiana, nostra eccellenza mondiale, e a cui sarà dedicato il tema della rassegna con “La Cura”, poichè come definisce la Scalzo “la scrittura come la musica è la cura a tutti i mali del mondo e riesce a trasformare il mondo, in un mondo migliore”. Anche quest’anno ospiti illustri e premi importanti, dal Premio EtnaStar alla Carriera che verrà consegnato al grande attore siciliano Bruno Torrisi, amato a teatro, al cinema e in tv, lo ricordiamo per il ruolo del famoso Questore Licata di Squadra Antimafia, e per le tante serie tv di successo come: Il capo dei capi, Rosy Abate, Il Commissario Montalbano, Un caso di coscienza, Romanzo di una strage. Lo vedremo presto nella prossima stagione della serie televisiva “Maria Corleone”, per la regia di Mauro Mancini che andrà in onda su Canale 5. Il Premio EtnaStar al Talento Siciliano verrà consegnato al dj attore e produttore catanese Salvo Saverio D’Angelo, in arte SSD Project.

Il dj è reduce del successo mondiale del suo singolo “Beautiful Life”, colonna sonora del film “Il filo invisibile”, del regista Marco Simon Puccioni, prodotto per Netflix Mondo per HT Film, uscito nelle sale italiane lo scorso 21 febbraio distribuito da EUROPICTURES e su Netflix il 4 marzo in oltre 190 paese nel mondo. Attualmente è sul set in veste di attore, tra i protagonisti della miniserie “La Pietra della Veggenza” di Tony Paganelli. Da quest’anno si aggiunge un nuovo premio: il Premio EtnaStar Cascia Lab Eccellenza Italiana. Il “Premio EtnaStar Cascia Lab” verrà consegnato ad una grande eccellenza made in Italy, dalla Scalzo insieme alla Chef Piera Giuffrida di Cascia (bistrot siciliano tra i migliori al mondo per ben tre anni consecutivi, eccellenza nella ristorazione mondiale), al grande Alessandro Cecchi Paone, giornalista e divulgatore scientifico. Tra gli eventi in cartellone, il 29 settembre alle ore 18, presso la Mondadori Store di Via Gabriele D’Annunzio 15, a Catania: “EtnaStar Incontro con Rory Di Benedetto”, autore catanese da dischi d’oro e di platino dei più grandi artisti del panorama musicale italiano, sue le firme di canzoni per Marco Mengoni “Parole in circolo”, “Dove siamo”, “Ricorderai l’amore”, “Resti indifferente”, sua anche la splendida “Infinite volte” di Lorenzo Fragola, quinto al Festival di Sanremo Big 2016 e tante altre bellissime scritte per Anna Tatangelo, Federica Carta, Tecla e molti altri. Attualmente lavora a nuovi progetti ed è ufficialmente dal 2018 auditore del pre-casting di Xfactor Italia.

Il 1° ottobre alle ore 21, presso l’Auditorium Concetto Marchesi del Palazzo della Cultura di Catania, si terrà l’evento “EtnaStar Per Non Dimenticare”, con la presentazione del libro “A vent’anni dalla strage. L’odore che non mi lascia” dell’autore e poliziotto Giovanni La Perna, con la partecipazione straordinaria di Antonio Vullo (agente di scorta del Giudice Paolo Borsellino, unico sopravvisuto alla strage di Via D’Amelio). Evento per ricordare e omaggiare a trent’anni dalle stragi, tutte le vittime di mafia. Tutti gli eventi saranno moderati personalmente da Debora Scalzo. La Scalzo ringrazia EtnaBook Festival, il Comune di Catania, Palazzo della Cultura, Catania Summer Fest, la Città Metropolitana di Catania, gli Sponsor e l’Associazione Culturale NO_NAME, per la riconferma e stima reciproca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube