fbpx

Roma: Mourinho è il nuovo allenatore

Sport & Motori

“L’AS Roma è lieta di annunciare che José Mourinho sarà il nuovo Responsabile Tecnico della Prima Squadra a partire dalla stagione 2021-22”. Con questo tweet la società giallorossa ha annunciato ieri il suo nuovo allenatore.

Il tecnico portoghese ha già allenato in Italia l’Inter vincendo nello stesso anno lo scudetto, la Champions League e la Coppa Italia, il famoso “triplete”. Nella sua carriera ha allenato anche il Porto, il Chelsea, il Real Madrid, il Manchester United e il Tottenham, vincendo numerose competizioni nazionali e internazionali (2 Champions League, 2 Europa League, 2 campionati portoghesi, tre inglesi, due italiani, uno spagnolo, una Coppa del Portogallo, una Supercoppa del Portogallo, 4 Coppe di Lega inglese, una Coppa d’Inghilterra, una Coppa Italia, 1 Supercoppa italiana, una Coppa di Spagna, una Supercoppa di Spagna) e premi personali (miglior allenatore dell’anno più volte).

Il saluto ai tifosi da parte del nuovo allenatore è giunto con un post apparso sul proprio profilo Instagram: “Ringrazio la famiglia Friedkin per avermi scelto a guidare questo grande Club e per avermi reso parte della loro visione. Dopo essermi confrontato con la proprietà e con Tiago Pinto ho capito immediatamente quanto sia alta l’ambizione di questa Società. Questa aspirazione e questa spinta sono le stesse che mi motivano da sempre e insieme vogliamo costruire un percorso vincente negli anni a venire. L’incredibile passione dei tifosi della Roma mi ha convinto ad accettare l’incarico e non vedo l’ora di iniziare la prossima stagione. Allo stesso tempo, auguro a Paulo Fonseca le migliori fortune e chiedo ai media di comprendere che rilascerò dichiarazioni solo a tempo debito. Daje Roma!”.

Il “daje” finale ha mandato in tilt i media inglesi che non sono riusciti a tradurre la parola romanesca.

Mourinho, che succede a Fonseca, ha stipulato con i giallorossi un contratto triennale che durerà fino al 30 giugno 2024.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE