fbpx

Roma: Sidoli (APE), Gualtieri vieti i botti di Capodanno

Attualità & Cronaca

Pubblicato da:

alle ore: 21:20

“A quattro giorni dal Capodanno la Capitale d’Italia si allontana sempre di più dagli obiettivi per la sostenibilità. Il Campidoglio non ha ancora emanato un’ordinanza contro i botti e fuochi d’artificio, colpevoli di innalzare la concentrazione del Pm10 e Pm 2.5”.

Lo afferma in una nota Rinaldo Sidoli, portavoce di Alleanza Popolare Ecologista (Ape).

“Chiediamo con urgenza al primo cittadino – aggiunge – di vietare questa pratica pericolosa a tutela di ambiente, persone e animali. Nella sola notte di fine anno vengono emessi nell’ambiente inquinanti per 180 microgrammi per metro cubo. Un fenomeno di inquinamento atmosferico che si potrebbe protrarre per diversi giorni se le condizioni meteorologiche dovessero risultare sfavorevoli al ricambio e al rimescolamento dell’aria.

Ricordiamo che il sindaco dovrebbe garantire la tutela della salute pubblica anche salvaguardando la qualità dell’aria della propria città. Inoltre, sarebbe un atto di civiltà e rispetto anche per gli animali domestici e soprattutto per la fauna urbana.

Il Regolamento di Polizia Urbana dovrebbe prevedere il ‘divieto di utilizzare prodotti pirotecnici da divertimento di qualsivoglia categoria’, ma tale normativa viene costantemente disattesa in quanto non esistono controlli sulla vendita e a pagare il più alto prezzo sono i minori a causa dell’utilizzo improprio e del malfunzionamento di questi materiali esplosivi”.

“Auspichiamo che nei prossimi giorni – conclude – arrivi una presa di posizione chiara e netta da parte di Gualtieri contro queste attività. Sarebbe fondamentale se nel provvedimento fosse inserito anche il divieto di detenzione di animali nei giardini o sui balconi: ogni anno, purtroppo, si verificano incidenti o smarrimenti come reazione di terrore”.


Traduci

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

Facebook
Twitter
Instagram
YouTube