fbpx

Russia. Il partito di Putin ottiene il 49,76% dei voti. Il Partito Comunista raddoppia

Politica

Con l’85% dei risultati delle votazioni, il partito al governo della nazione, Russia Unita, ha ottenuto il 49,76% dei voti nella lista del partito alla Duma di Stato russa (camera bassa), ha detto lunedì la Commissione elettorale centrale.

Un dato in netto calo rispetto al 54% delle preferenze registrato nel 2016. La “responsabilità” è anche del boom senza precedenti del partito comunista, che raddoppia i voti passando dal 13% del 2016 a quasi il 25%.

Il partito del presidente conserva dunque la maggioranza assoluta ma, secondo le proiezioni, avrebbe perso quasi cento seggi e non può più modificare la Costituzione da solo. Il tutto nell’ambito di consultazioni caratterizzate da un nuovo minimo storico di affluenza: il 45,15% in tre giorni di urne aperte, con la possibilità di optare per il voto elettronico.

Secondo i risultati delle votazioni, il Partito Comunista è arrivato secondo (19,61%), mentre il Partito Liberal Democratico di Russia ha raccolto il 7,53%, Una Russia giusta – Per la verità ha guadagnato il 7,34% e New People ha ottenuto il 5,31% dei voti. Pertanto, questi cinque partiti hanno superato la barriera del 5% per entrare nella Duma di Stato.

Seguono il Partito russo dei pensionati per la giustizia sociale con il 2,51%, i comunisti della Russia con l’1,31% e Yabloko (1,11%). Altri partiti hanno ottenuto meno dell’1% dei voti. Complessivamente, hanno preso parte ai sondaggi circa 14 partiti.

Inoltre, i candidati appartenenti a Russia Unita dominano in 195 collegi uninominali.

Le elezioni per l’ottava Duma di Stato russa si sono svolte per un periodo di tre giorni – il 17, 18 e 19 settembre. Oltre alle elezioni della Duma di Stato, gli elettori si sono recati alle urne per votare per i capi di nove regioni russe e alle elezioni per 39 parlamenti regionali.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE