fbpx

Russia-Ucraina: Istituto Milton Friedman, “governo attivi Ice e ministeri economici”

Politica

Pubblicato da:

alle ore: 20:21

ROMA – “Questo particolare momento di crisi, causata dalla guerra tra Ucraina e Russia, cambia completamente la visione delle azioni da assumere, così come avvenuto in passato sulla cyber security. Come ha ben affermato ieri il deputato Alberto Pagani, occorre che il Governo attivi i Ministeri economici, quali il Mise, il Mef, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, il Ministero della Transizione ecologica, ma anche la rete delle Camere di Commercio e l’Istituto per il Commercio Estero (ICE), affinché assumano una funzione d’intelligence economica.

La Presidenza del Consiglio, attraverso il Dipartimento delle Informazioni per la Sicurezza (DIS), può pertanto mettere in rete i sensori già presenti nei principali Ministeri economici, che dispongono di informazioni importanti per l’intelligence economico-finanziaria, che però, ad oggi, non vengono adeguatamente raccolte, trasmesse, processate e analizzate. La dirigenza deve però avere la consapevolezza dell’opportunità data, delle proprie capacità e mettere in campo tutti gli strumenti utili, come ad esempio le sedi distaccate presenti in tutti i continenti” – Così Alessandro Bertoldi, Direttore esecutivo dell’Istituto Milton Friedman Institute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

Facebook
Twitter
Instagram
YouTube