fbpx

Santanchè. Rauti (FdI): vergogna per parole consigliera Pd, si scusi quanto prima

Politica

 

“Come donna provo un senso di vergogna per le inqualificabili offese rivolte oggi da una consigliera del Pd verso la collega Daniela Santanchè. E ancora una volta dobbiamo prendere atto del silenzio della sinistra, che sui diritti, la tutela delle donne, e sul rispetto della dignità personale sa soltanto fare sermoni.

Un’ipocrisia che è grave quanto le vili offese rivolte alla Santanchè. A lei va la mia solidarietà e mi auguro che quanto prima giungano le scuse per chiudere questa brutta vicenda”.

Lo dichiara la senatrice Isabella Rauti, responsabile del Dipartimento Pari Opportunità, Famiglia e Valori non negoziabili.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE