fbpx

Scontri ad amburgo. 260 feriti tra agenti e anti-G20

Mondo

​MANIFESTANTI INTRALCIANO MELANIA, CAMBIA IL PROGRAMMA

Scontri ad Amburgo tra poliziotti e manifestanti anti-G20. Oltre 100 no-global, secondo gli organizzatori della protesta, e 159 agenti sono rimasti feriti. Duri tafferugli nella notte, la polizia ha usato gli idranti per disperdere la protesta. Venti persone sono state fermate. La protesta intralcia gli spostamenti di Melania Trump, cambia il programma delle consorti. Al vertice, in attesa del colloquio, prima stretta di mano tra Trump e Putin. Junker ha annunciato possibili sanzioni contro Washington per il protezionismo sull’acciaio. Merkel, aprendo il summit, sottolinea che priorita’ del G20 sono il commercio e la crescita. Il Papa chiede di dare priorita’ a poveri, profughi e sofferenti e ribadisce che la guerra va fermata perche’ ‘non e’ mai una soluzione’.
Sono in totale 159 i poliziotti feriti e 45 le persone arrestate per le proteste che si sono svolte oggi ad Amburgo. Lo ha detto un ufficiale della Polizia a Sputnik. “Azione non autorizzate si svolgono in tutta la citta’, ci sono stati 45 arresti, contro queste persone si sta conducendo un’indagine”. Il vertice del G20 si svolge oggi e domani nella citta’ tedesca.

Auto bruciate, vetrine rotte, lunghe colonne di fumo che si alzano da cassonetti inceneriti. E centinaia di poliziotti in tenuta antisommossa. Le immagini postate sui social mostrano cio’ che rimane al passaggio dei black bloc ad Amburgo, mentre nella zona rossa si svolge il G20. Una vera e propria guerriglia urbana che ha convinto le first lady a rinunciare al programma e la polizia a chiedere rinforzi. 

La first lady statunitense, Melania Trump, è rimasta temporaneamente bloccata nella residenza dove alloggia ad Amburgo, dove il marito prende parte al summit del G20. La causa sono state le manifestazioni e le proteste violente di manifestanti radicali. “Per il momento non abbiamo il permesso della sicurezza per uscire”, ha spiegato una portavoce, citata dai media tedeschi. Intanto, il programma della giornata per i mariti e le mogli dei leader è cambiato a causa delle violenze nella città, secondo fonti citate dalle agenzie tedesche. La moglie del presidente Donald Trump ha anche twittato in proposito: “Penso ai feriti nelle proteste di Amburgo. Spero stiano tutti bene!”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE