fbpx

Solo applausi per i Campionati Italiani Assoluti di Calcio Balilla a Policoro

Sport & Motori

Pubblicato da:

alle ore: 05:58

Due giorni di sfide entusiasmanti al PalaErcole, preceduti da un Open Day dedicato alla promozione e alla riflessione. Organizzazione impeccabile dell’Asd Powersport Basilicata e della Federazione Paralimpica Italiana Calcio Balilla.

Straordinario successo per la nona edizione del Campionati Italiani Assoluti di Calcio Balilla, disputatisi al PalaErcole di Policoro, in provincia di Matera, sabato 4 e domenica 5 dicembre.

All’evento – organizzato dall’Asd PowerSport Basilicata e dalla Federazione Paralimpica Italiana Calcio Balilla – senza precedenti per la Lucania, al primo campionato nazionale sportivo della sua storia, e per il Sud Italia (che non aveva mai ospitato le fasi finali), oltre quaranta atleti, provenienti da tutta la penisola, nelle categorie professionisti e semiprofessionisti, sia maschile che femminile, si sono sfidati in avvincenti tornei di singolo e doppio.

Il nuovo campione italiano di Singolo Pro è Iannone, che ha avuto la meglio su Capone in finale. Terzo posto per Valente. Nel Doppio Pro, successo per la coppia De Luca – Capone, secondi Valente e Pergolato, bronzo per Maisto e Ottaviani. Campionessa del Singolo Femminile la sempre fortissima Carbonella, argento per Giacchetti.

Affermazione per il duo Izzo – Mancuso nel Semi Pro Doppio: secondi Delvecchio e Lauroia, terzo gradino del podio per Guizzardi e Noto.

Accanto ai 40 partecipanti degli Assoluti, altri 50 atleti che hanno partecipato al Torneo Inclusivo “La Cascina – Città di Policoro”, competizione amatoriale che ha coinvolto ragazzi che vivono in comunità per minori del territorio regionale, ragazzi sordi, ragazzi con disabilità intellettivo-relazionale, rappresentanti delle forze dell’ordine, appassionati di calcio balilla e sportivi in genere. Raggiunto pienamente l’obiettivo iniziale, quello di favorire l’aggregazione e l’incontro tra realtà ampiamente differenti attraverso il gioco del calcio balilla, inteso nei suoi aspetti più ludici.

Alzano la coppa più ambita Sinno e Di Marzo (Matera), secondi Oriolo e Fiore (Black Corner Policoro) e bronzo per Paparella e Dimarsico (Matera).

“Un grande evento, una grande organizzazione, un grande impegno – commenta soddisfatto il presidente del FPICB Francesco Bonanno. Fondamentale il supporto di tutte le istuzioni, Comune di Policoro e Provincia di Matera, e della PowerSport Basilicata, con la gestione totale affidata alla nostra Consigliera Teresa Franco, di cui siamo orgogliosi.

E’ stato fatto un grande lavoro da parte di tutti: il messaggio forte è stato però quello dell’inclusione, una missione che portiamo avanti da anni, siamo determinati e vogliamo continuare. Un ringraziamento va al CSI, che si è messo a disposizione perseguendo il nostro unico obiettivo, che è quello di unire tutti”.

Inclusione e sensibilizzazione sul tema della diversità sono stati i temi principali dei due eventi che hanno preceduto il Campionato Italiano, venerdì 4 dicembre, Giornata Internazionale dei diritti delle persone affette da disabilità:

“Nella mattinata con l’Open Day – sottolinea l’organizzatrice Teresa Franco – abbiamo avviato 15 ragazzi con disabilità alla pratica del calcio balilla con alcuni tecnici federali: non volevano più andar via per quanto erano coinvolti, siamo davvero molto soddisfatti. Alle 18, in Sala Consiliare, si è invece tenuto il convegno

“Non siamo un mondo a parte, siamo una parte del mondo. Giornata Internazionale dei Diritti delle persone con Disabilità”,

moderato dal giornalista Matteo Schinaia. Abbiamo raccontato la disabilità con chi la vive nel quotidiano, con il suo punto di vista.

Ci sono state testimonianze molto significative e toccanti, che hanno raccontato storie di normalità di vita, in cui si hanno aspettative e giuste ambizioni.

Da un punto di vista sportivo, oltre all’orgoglio per aver ospitato una manifestazione sportiva storica per la nostra regione, sottolineo gli ottimi risultati dell’Asd PowerSport Basilicata, in particolar modo di Festa e Lomagistro che hanno festeggiato la promozione nella massima serie di calcio balilla paralimpico


Traduci

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

Facebook
Twitter
Instagram
YouTube