fbpx

Spagna, proteste nella notte per arresto rapper Pablo Hasel

Mondo

La notte scorsa la polizia spagnola ha arrestato 16 persone, tra Barcellona e Valencia, che protestavano per la liberazione del rapper Pablo Hasel. È la terza notte di proteste dopo che, martedì sera in Catalogna, è stato arrestato il rapper, condannato a nove mesi di prigione per aver scritto su Twitter alcune frasi contro la monarchia e la polizia. L’accusa è di “apologia del terrorismo”.

Pedro Sanchez, il presidente del governo spagnolo, ha dichiarato che Madrid “si opporrà a qualsiasi forma di violenza”.

Nei giorni scorsi sono state arrestate altre 51 persone in tutta la Catalogna per atti vandalici e resistenza. I rivoltosi hanno alzato barricate con i cassonetti delle immondizie e lanciato oggetti in direzione delle forze dell’ordine. A Valencia la polizia, nel tentativo di placare le proteste, ha dovuto sparare proiettili di gomma sui manifestanti.

redazione@corrierenazionale.net


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE