fbpx

Stati Generali dell’Export: quarta edizione a Ravenna presieduta da Lorenzo Zurino

Attualità & Cronaca

Written by:

Attesi più di 450 delegati per ribadire la necessità di apertura al commercio internazionale

ROMA – Si terrà venerdì 23 e sabato 24 settembre, al Teatro Rasi di Ravenna, la quarta edizione degli “Stati Generali dell’Export”, presieduti da Lorenzo Zurino, Presidente del Forum Italiano dell’Export.

Tra i partner dell’evento si annoverano BPER Banca e Trenitalia.

Tra i patrocinatori ricordiamo: il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale, ITA, l’Agenzia dei Monopoli (ADM), il Comune di Ravenna, la Camera di Commercio e la Regione Emilia Romagna.

Tra i Silver sponsor ricordiamo: Rigenera HBW, D’Amico, Rustichella d’Abruzzo, Oplita, Web Automotive e Jentu.
Come Istitutional sponsor, invece: il 24Ore business School, Fiere di Parma, Cibus, l’Unione Nazionale Giovani Dottori Commercialisti e revisori contabili.

Charity partner sarà la Lega del filo d’oro.

Ad oggi al Teatro Rasi di Ravenna, città che conserva le spoglie del Sommo Poeta, sono attesi più di 450 delegati, ospiti italiani e stranieri per quelle che si preannunciano essere due giornate ricche di spunti alla vigilia delle elezioni. Inoltre gli Stati Generali dell’Export saranno un evento dove le PMI italiane avranno l’opportunità di incontrare grandi gruppi di industriali e scambiare con loro Best Practices nel puro stile del network all’anglosassone, in un momento in cui più che mai bisogna aprirsi al commercio internazionale.

Venerdì 23 settembre, alle ore 9:30, si terranno i saluti istituzionali di: Lorenzo Zurino, Presidente del Forum Italiano dell’Export; Michele de Pascale, Sindaco di Ravenna; Stefano Rossetti, Vice Direttore Generale Vicario e Chief Business Officer di BPER Banca; Massimo D’Alema, Presidente Fondazione Italianieuropei e già Presidente del Consiglio dei Ministri e Stefano Bonaccini, Presidente di Regione Emilia-Romagna. Alle ore 10:45, avrà luogo l’intervista ad Arrigo Cipriani, CEO di Cipriani SA.

Il Panel 1 della giornata si svolgerà, dalle ore 11:00 alle ore 13:00, ed avrà come oggetto la riscoperta della filiera agroalimentare e la lotta alle agromafie. Nella sessione “Legalità e concorrenza leale” interverranno: Felice Adinolfi, Direttore del Centro Studi Divulga; Francesco Greco, Responsabile di Progetto Europa Fondazione Osservatorio Agromafie, già Procuratore Capo della Repubblica di Milano; Fabrizio Di Marzio, Professore Ordinario di Diritto Privato e Componente del Comitato Scientifico della Fondazione Osservatorio Agromafie e
Marcello M. Fracanzani, Consigliere Corte di Cassazione e Componente del Comitato Scientifico della Fondazione Osservatorio Agromafie. A seguire ci sarà un dibattito sull’ “Esportare il Made in Italy”, a cui prenderanno parte: Luigi Scordamaglia, Consigliere Delegato della Filiera Italia; Federico Vecchioni, Amministratore Delegato di BF Spa; Giuseppe Pagano, Fondatore dell’azienda agricola San Salvator e Marco Bonezzi, Direzione Imprese e Global Transaction di BPER Banca.

La prima giornata proseguirà nel pomeriggio con il Panel 2 e 3. Dalle ore 15:00 alle ore 17:00, il Panel 2, intitolato “La Nascita dell’Export Manager e la formazione indoor” vedrà gli interventi di: Stefano Cuzzilla, Presidente di Federmanager; Stefano Bellucci, Responsabile Servizio Global Transaction Banking di BPER Banca; Antonio Cellie, CEO di Fiere di Parma; Nicola Bertinelli, Presidente del Consorzio Parmigiano Reggiano; Manuel Mandelli, Amministratore Delegato di 24Ore Business School; Matteo Marzotto, Presidente di FAS INTERNATIONAL srl e Presidente di MINERVAH UB S.p.A; Marco Bodini, Presidente di Federmanager Lombardia e Presidente designato di Fondirigenti e Giulia Bettagno, Direttore Generale di Casa Girelli spa – Gruppo Cavit e componente del Coordinamento nazionale Giovani Federmanager.
Alle ore 16.45 verrà intervistato Guido Ottolenghi, CEO presso La Petrolifera Italo Rumena Spa.

L’ultimo Panel della giornata, “Health and Pharma”, vedrà gli interventi di specialisti del settore quali: Antonio Graziano, CEO di Hbw Group; Massimo Petrone, Vice Presidente di Petrone Group; Antonio Giordano, Presidente di SHRO Foundation e Membro di ISS; Marco Barbierato, Managing Director di Eurofins Genoma Group; Giovanni Baglio, Dirigente di Agenas; Vittorio Puppo, Presidente & CEO Bracco Diagnostics e Marco Gubitosi, Partner di Legance Associati.

La seconda giornata del Forum si aprirà, alle ore 10:15, con il Panel 4, che si intitola “Infrastrutture e trasporti quale leva fondamentale del commercio estero”. Saranno chiamati sul palco ad intervenire: Marcello Minenna, Direttore Generale dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli; Daniele Rossi, Presidente dell’Autorità Portuale del Mare Adriatico Centro Settentrionale; Stefano Rossetti, Vice Direttore Generale Vicario e Chief Business Officer di BPER Banca; Pasquale Legora De Feo, Amministratore Delegato di CoNaTeCo; Luigi Corradi, Amministratore Delegato di Trenitalia; Marco Carrai, Presidente di Toscana Aeroporti SpA; Andrea Benetton, Presidente di Maccarese Spa, CEO Cirio Agricola – Gruppo Atlantia e Beniamino Quintieri, Presidente della Fondazione Masi “Osservatorio nazionale per l’internazionalizzazione e gli scambi”. Alle
ore 11:30 sarà intervistato Eduardo Teodorani Fabbri, Senior Advisor e ConsulenteWRM Group/ Exor CNH.

Il Panel 5, avrà luogo dalle ore 12:15 alle 13:30 e si concentrerà sui giovani (under 35) che sono i nuovi leader del settore export. Pertanto Alessandro Marinella, Brand Ambassador di E. Marinella S.R.L; Yari Cecere, CEO di Cecere Management; Serena Mazzei, CDA di Graded SpA; Valentina Stinga, CEO di Rareche; Vincenzo Pizzolante, CEO di Connect2Italy; Anisa Gjica, Responsabile Ufficio Financial Institutions di BPER Banca, incontreranno: Luca Rubinacci, dell’Antica Sartoria Rubinacci; Sabato D’Amico, Amministratore Delegato della D&d Italia; Giordano Riello, CEO di NPLUS Riello International Spa; Giorgio Carlo Brugnoni, Head of Debt & Equity International Business Support presso Cassa Depositi e Prestiti.

Nel pomeriggio invece si terranno gli ultimi due Panels: “Come i nuovi ordini geopolitici incideranno sull’export” ed “Ice al servizio delle imprese”. Al primo parteciperanno: Stefano Pontecorvo, H.E. Chief NATO; Riccardo Monti, Fondazione Italia Cina; Catriona Graham, Console Generale britannico a Milano e Direttrice del Department for Internationa Trade in Italia; Andrea Gumina, Presidente di Amerigo e Transatlantic Investment Committee; Umberto Vattani, Presidente della Venice International University, già due volte Segretario Generale Ministero agli Affari Esteri, già Presidente ICE; Alessandro Simonazzi, Responsabile Direzione Pianificazione e Controllo di BPER Banca; Antonio Majocchi, Professore International Business presso LUISS. Il Panel si concluderà alle 16:30, con l’intervista all’Amministratrice Delegata di Irinox e Vice Presidente di Confindustria, Katia Da Ros.

Il Panel 7, che si svolgerà dalle ore 16:30 alle ore 18:00, vedrà gli interventi di: Carlo Maria Ferro, Presidente Agenzia ICE; Anna Flavia Pascarelli, Dirigente ufficio di coordinamento Marketing ICE; Erica Di Giovancarlo, Direttore Ufficio ICE Tokyo; Luigi Ferrelli, Direttore Ufficio ICE Parigi;
Antonio Laspina, Direttore Ufficio ICE di New York; Stefano Bellucci, Responsabile Servizio Global Transaction Banking di BPER Banca. A conclusione dell’intensa giornata verrà intervistato Danilo Iervolino, Editore di “L’Espresso” e “Forbes Italia”.

“Più volte mi sono interrogato riguardo all’eventuale spostamento di data per la troppa vicinanza della 4a edizione degli Stati Generali di Ravenna con le elezioni politiche a cui noi tutti siamo chiamati a votare il prossimo 25 settembre. Infine ho fatto una scelta condivisa con partners ed alcuni tra i più rilevanti player del mondo dell’impresa a livello nazionale: abbiamo ritenuto che oggi più che mai fosse importante confermare questo evento. L’Export infatti non è un tema marginale, ma una delle colonne portanti dell’Economia Nazionale, e merita di essere al centro della riflessione di tutti noi, proprio in questo momento di grande rilevanza politica. Inoltre mi sento di aggiungere che il nostro Paese necessita del rilancio della figura del Ministro del commercio estero in accordo alla storia stessa della Repubblica Italiana” – Così Lorenzo Zurino, Presidente del Forum Italiano dell’Export ed organizzatore degli “Stati Generali dell’Export”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube