fbpx

Strage in una moschea della provincia di Kunduz, kamikaze uccide 100 persone

Mondo

© Afp – La moschea della provincia di Kunduz in cui è stata compiuta la strage

AGI – È di almeno 100 morti e 300 feriti il pesantissimo bilancio, ancora provvisorio, dell’esplosione in una moschea sciita nella provincia di Kunduz. Lo hanno riferito fonti dei talebani. L’attacco è avvenuto durante la preghiera del venerdì.
“Finora abbiamo ricevuto 25 corpi e oltre 50 feriti nel nostro ospedale”, ha riferito una fonte del Kunduz Central Hospital, mentre un’altra fonte del centro gestito da Medici Senza Frontiere ha indicato che da loro sono stati portati almeno 15 cadaveri e 90 feriti.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE