fbpx

Taranto – Free Dog di Amici di Spino, una domenica d’amore a quattro zampe

Puglia

Metti una domenica di questo tempo sospeso tra clima incerto e pandemia, metti una giornata di sole in compagnia di amici a quattro zampe, un mix di volontarie sorridenti e ospiti del canile come soldatini in franchigia liberi di correre incontro alle persone.

Metti tutto questo, insieme ad una raccolta di viveri e coperte per questo inverno che, tra clima bislacco, pur viene e questi amori reclusi che hanno bisogno di calore e passi un paio d’ore di serenità.

Questo il senso dell’evento promosso dall’Associazione Amici di Spino ODV, Free Dog! Dove un gruppetto di amici a quattro zampe del Canile Sanitario sono stati ospiti del Centro Cinofilo di Lama Taranto.

Lo scopo era, non solo l’incontro con l’associazione, corredato da acquisto di calendari e gadget e la fornitura di cibo e difese per il freddo, ma anche l’incontro con questi esseri deliziosi e sfortunati, per offrire carezze e coccole..

Ecco che il vero motivo è proprio questo, dare a questi amici una famiglia per svuotare il canile

Da anni conosciamo questa realtà e abbiamo sempre detto che il Canile di San Giorgio affidato all’associazione Amici di Spino ha un vero primato, in zona, a nostro avviso, puntare al massimo all’adozione.

Cosa che ad un privato non converrebbe se viene pagato ad ospiti presenti

Il Canile di San Giorgio ha una media di 70 presenze. I cuccioli abbandonati, attraverso un rete sanitaria tra Canile, stallo in casa di volontarie, richieste di adozione e staffetta in tutt’Italia, trovano sempre un’adozione, per fortuna.

 

Nel canile restano i più sfortunati e per questo l’evento Free Dog diventa il momento di conoscenza di questi amici per trovare gente sensibile che si offrano per dare ultimi anni di vita a questi amici per farli uscire dal canile. 

Lo sforzo da fare è questa solidarietà concreta, basta osservare i loro sguardi, sono desiderosi di affetto e possono darlo a profusione, provare per credere. 

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE