fbpx

Terranova: “Sarà un campionato duro. Occorreranno sacrificio, qualità e tecnica”

Sport & Motori

Pubblicato da:

alle ore: 21:10

Versione profeta, giocheremo a Parma come aveva predetto.

No purtroppo non ho questa dote, a parte gli scherzi me lo sentivo, l’ho detto subito, Parma mi è scappato in anticipo ed e stato così. Ci dobbiamo far trovare pronti, sarà una sfida tosta, conosco l’allenatore perché l’ho avuto a Cremona e sicuramente preparerà una grande gara, noi siamo il Bari, una neopromossa e daremo del nostro meglio”.

Come vi state preparando a questo salto di categoria?

Sarà una B difficile dove ci scontreremo con realtà importanti per noi, sarà importante cercare di vincere mettendo in campo sacrificio da parte di tutti più dello scorso anno. Sul piano personale bisogna sempre migliorarsi, io lo faccio tutti i giorni sin da questo ritiro e cercherò di farlo anche in campionato”.

Sarà il suo dodicesimo campionato di B, cosa altro occorre per fare bene?

In primis sacrificio da parte di tutti e aiutarci uno con l’altro, ricordiamoci che il campionato sarà duro, tosto, più degli altri anni, e poi come al solito, come lo scorso anno, ci metteremo la dedizione che mettiamo negli allenamenti”.

Che differenza crede di trovare tra C e B?

In B troveremo soprattutto più qualità, se andiamo a vedere le squadre che faranno parte di questo campionato, la tecnica sarà più elevata rispetto alla C, saranno tante battaglie, ne siamo consapevoli, il nostro obiettivo è dare il meglio in ogni partita, cercare di vincerle e poi se non ci riusciamo pazienza, del resto ci sono anche gli avversari, ma noi daremo il 100%”.

E’ arrivato Vicari.

Un grande giocatore per il quale parla il suo curriculum, sicuramente ci darà una mano come gli altri che arriveranno, del resto siamo un cantiere aperto ancora”.

Sabato a Frosinone contro il suo passato.

Sarà una grande emozione, ancora ho l’immagine dello Stirpe pieno in occasione della promozione contro il Palermo. Ma oggi sono fiero di indossare i colori biancorossi”.

Massim Longo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

Facebook
Twitter
Instagram
YouTube