fbpx

Un attore russo è morto schiacciato da una scenografia del Teatro Bolshoi

Mondo

Yevgeny Kulesh aveva 37 anni. Alcuni spettatori hanno tentato la rianimazione, ma senza successo  

© SEFA KARACAN / ANADOLU AGENCY / ANADOLU AGENCY VIA AFP – Teatro Bolshoi a Mosca

AGI – Un attore russo è stato schiacciato dalla scenografia del teatro Bolshoi di Mosca ed è morto. Yevgeny Kulesh, 37 anni, è rimasto ucciso durante un cambio di scenografia nell’opera Sadko di Nikolaj Rimskij-Korsakov. 

Alcuni spettatori hanno tentato la rianimazione, ma senza successo. Lo spettacolo è stato interrotto. Non è il primo tragico incidente al teatro di fama mondiale.

Nel luglio 2013, un violinista è morto dopo essere caduto nella fossa dell’orchestra.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE