fbpx

Un uomo ha incassato per 7 anni la pensione della zia morta

Attualità & Cronaca

Pubblicato da:

alle ore: 05:01

Secondo la guardia di finanza della tenenza di Ariano Irpino l’uomo avrebbe percepito oltre 90mila euro, senza averne diritto.

© Pierpaolo Scavuzzo / AGF – Anziani, età della pensione

AGI – Se fosse stata viva avrebbe avuto 101 anni. Un traguardo non impossibile, ma mancato ben sette anni fa. Il nipote ha pensato però di non comunicare il decesso dell’anziana zia, per continuare a percepire la pensione Inps della zia morta nel 2014.
Per tutto questo tempo è riuscito a tenere in vita il libretto postale intestato all’anziana parente e a incassare un generoso mensile. Secondo la guardia di finanza della tenenza di Ariano Irpino l’uomo avrebbe percepito oltre 90 mila euro, senza averne diritto.
Per il nipote è scattata la denuncia per indebita percezione di erogazioni pubbliche e il libretto postale è stato sequestrato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

Facebook
Twitter
Instagram
YouTube