fbpx

Un uomo ha ingoiato più di un chilo di viti e chiodi

Mondo

È successo in Lituania, dove è stato necessario un intervento di tre ore per liberare l’addome del paziente dalla ferramenta. Ai medici ha raccontato di aver cominciato a ingoiare metallo dopo aver smesso con l’alcol  

© Science Photo Library – Agf – Corpi estranei nello stomaco di un paziente

Più di un chilo di chiodi e viti nello stomaco di un uomo. Li hanno recuperati i chirurghi dell’ospedale universitario di Klaipede dove l’uomo si era presentato in preda a forti dolori. A quanto pare, l’uomo aveva smesso di bere alcolici e nell’ultimo mese ingeriva chiodi e viti, alcuni lunghi 10 centimetri.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE