fbpx

Una ragazza è morta nell’incendio di una barca a vela a Castellammare di Stabia

Attualità & Cronaca

Written by:

Il rogo è scoppiato nel porto turistico. La vittima sorpresa dalle fiamme mentre dormiva a bordo  .

Una donna di 29 anni, Giulia Maccarone di San Vito Romano, è morta nell’incendio di una barca a vela nel porto turistico di Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli. Il rogo è scoppiato, per cause ancora in corso di accertamento, attorno alle 3 del mattino e ha completamente avvolto l’imbarcazione.

La barca, lunga 22 metri, di proprietà di un società di Gragnano, veniva impiegata per effettuare mini tour nelle Eolie. L’equipaggio era composto da tre persone. Oltre alla 29enne morta, lavoravano a bordo un avvocato napoletano che faceva da skipper e un cuoco. Il sostituto procuratore che coordina le indagini, affidate alla Capitaneria di porto, ha disposto il sequestro del relitto e l’autopsia sul corpo della vittima.

AGI

Redazione Corriere Nazionale

Redazione Corriere di Puglia e Lucania

Redazione Radici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube