fbpx

Una ragazza italo-marocchina condannata in Marocco a 3 anni per insulti all’Islam

Mondo

La studentessa 23enne avrebbe scritto una parodia di versetti coranici su Facebook nel 2019, quando viveva in Italia

 

© CREATIVE TOUCH IMAGING LTD / NURPHOTO / NURPHOTO VIA AFP – Aereoporto di Casablanca

Un’italiana di origini marocchine è stata condannata a 3 anni e mezzo di carcere e a una multa di 50 mila dirhan (4.700 euro) per aver “insultato pubblicamente l’Islam”. Lo rende noto il ministero della Giustizia di Rabat.

Secondo i media locali, la ragazza è stata condannata per aver scritto nel 2019 su Facebook, quando viveva a Vimercate (Provincia di Monza e della Brianza), una parodia di versetti coranici in lode dell’alcol.  AGI


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE