fbpx

Una sparatoria nel Maryland ha causato tre morti

Mondo

Pubblicato da:

alle ore: 04:14

L’uomo sospettato di aver aperto il fuoco è stato ferito da un poliziotto e ora si trova ricoverato in ospedale. La sparatoria è avvenuta in un impianto della Columbia Machine.

Di Nuccia Bianchini

© SAUL LOEB / AFP
– Polizia nel Maryland

 

AGI – Nuova sparatoria negli Stati Uniti, in un impianto di produzione a Smithsburg, nel Maryland. Secondo la polizia ci sono vittime e un giornale locale ha riferito di tre morti.

L’uomo è stato ricoverato in ospedale, ma al momento le sue condizioni non sono chiare. Il poliziotto ha riportato ferite lievi.

Smithsburg si trova a circa 100 chilometri ad Ovest di Baltimora, e secondo diverse testate, la sparatoria è avvenuta in un impianto della Columbia Machine.

In un tweet poco prima delle 16:00 ora locale, un deputato locale, il democratico David Trone, ha parlato di “sparatoria di massa”.

L’ufficio dello sceriffo della contea ha riferito, in un post su Facebook, che gli agenti hanno risposto alla chiamata alle 14:30.

“In questo momento possiamo confermare -ha aggiunto- che ci sono diverse vittime e che il sospettato non rappresenta più una minaccia per la comunità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

Facebook
Twitter
Instagram
YouTube