fbpx

Universita’ /ricerca, Padova è prima in Italia negli Erc Advanced Grant

Scuola, Formazione & Università

Pubblicato da:

alle ore: 09:58

PADOVA – Lo European Research Council ha annunciato il 26 aprile i vincitori della call Advanced Grants 2021. Il finanziamento, del valore complessivo di 624 milioni di euro, andrà a 253 ricercatori eccellenti in tutta Europa. L’ERC, istituito dall’Unione Europea nel 2007, è la principale organizzazione di finanziamento europea per supportare ricerche eccellenti. «Potremo considerare i tre prestigiosi Advanced Grant ottenuti come una delle migliori celebrazioni per i nostri ottocento anni che l’Unione Europea potesse fare – afferma Daniela Mapelli, rettrice dell’Università di Padova –.
Penso che tutte e tutti si siano potuti accorgere, durante questa pandemia, dell’importanza vitale che ha la ricerca, non solo scientifica, ma in ogni campo del sapere.
Ecco perché mi riempie di orgoglio il risultato che abbiamo ottenuto: per la prima volta tre Advanced Grant in un anno, primi in Italia. A nome di tutta l’Università: complimenti ad Alessandra Biffi, Nicola Elvassore e Giulio Monaco per il risultato ottenuto. Due di loro, Biffi e Monaco, sono scienziati che hanno scelto in anni recenti di fare del nostro Ateneo la loro “casa”: un bel segnale di attrattività e dell’alto livello scientifico di un’Università che guarda con fiducia al futuro».
L’Università di Padova, impegnata a promuovere la migliore ricerca di frontiera, si colloca in questa occasione al
primo posto in Italia, a pari merito con quella di Trento, per numero di progetti Advanced Grant vinti, e conferma gli ottimi risultati ottenuti nella recente valutazione nazionale della qualità della ricerca, che la riconoscono ai vertici tra i grandi Atenei. Un altro eccellente risultato nell’ambito del programma quadro Horizon Europe, finanziato dalla Commissione Europea per un totale di 100 miliardi di Euro per il periodo 2021-2027: dopo le tre ricercatrici e il ricercatore che si sono aggiudicati il finanziamento ERC Starting Grant 2021, nella call appena conclusa relativa allo schema di finanziamento Advanced Grant 2021 (ERC-2021-AdG) sono risultati vincitori tre Principal Investigator – i Professori Alessandra Biffi, Nicola Elvassore e Giulio Monaco – attualmente in servizio all’Università di Padova, confermando l’alta qualità della ricerca svolta nell’Università di Padova a ottocento anni di distanza dalla sua fondazione.
I bandi dello European Research Council (ERC) sono tra i più competitivi a livello europeo e supportano la ricerca di frontiera finanziando progetti visionari e altamente innovativi, proposti da ricercatori e ricercatrici di elevato profilo a livello internazionale, in qualsiasi area di ricerca scientifica. «Tre Advanced Grant in un colpo solo sono un nuovo record per il
nostro Ateneo – dice Fabio Zwirner, prorettore con delega alla Ricerca – e lo collocano per la seconda volta quest’anno al primo posto in Italia in una competizione ERC.
Congratulazioni ai tre vincitori! Il fatto che due di loro, i Professori Biffi e Monaco, siano stati chiamati a Padova da altre sedi in anni recenti conferma che, accanto alla valorizzazione di talenti locali internazionalmente riconosciuti come il Professor
Elvassore, è importante proseguire in una politica attiva di reclutamento di eccellenze nella ricerca provenienti da altre istituzioni italiane e straniere». 9col
unipd.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

Facebook
Twitter
Instagram
YouTube