fbpx

Washington: un documentario sulla deportazione degli ebrei di Roma

Estero

2021-01-27
 
 

L’Ambasciata d’Italia a Washington e l’Istituto Italiano di Cultura di Washinton celebrano il Giorno della Memoria con la proiezione, via streaming da oggi al 31 gennaio, di ‘La Razzia’, un documentario di Ruggero Gabbai che racconta le vicende della deportazione degli ebrei di Roma.

Il 16 ottobre 1943, i nazisti arrestarono più di 1.250 ebrei. Le vittime prepararono le loro valigie e abbandonarono le loro case in pochi minuti.  Solo sedici di loro riuscirono a tornare a casa. A settantotto anni da quella retata, questo film documentario ripercorre una delle pagine più tragiche della storia italiana attraverso le voci di chi l’ha vissuta e offre oggi una preziosa e inedita testimonianza di questo spaventoso evento.

La proiezione del documentario – selezionato al 13/o Festival del Cinema di Roma – sarà preceduto da un’introduzione di Armando Varricchio, Ambasciatore d’Italia negli Stati Uniti, da Ruth Dureghello, Presidente della Comunità Ebraica di Roma, e da un intervento di Mario Venezia, Presidente del Museo della Shoah di Roma e co-produttore de ‘La Razzia’. Dopo la proiezione, seguirà una conversazione con il regista del film, Ruggero Gabbai, e Leslie Swift, Capo del settore Film, Storia Orale e Suono Registrato presso lo United States Holocaust Memorial Museum.

Il film, della durata di 60’, è in lingua italiana con sottotitoli in inglese. Lo streaming è disponibile solo per il pubblico statunitense tra le 10:30 AM del 27 gennaio 2021 e le 22:30 PM del 31 gennaio 2021 per un massimo di 500 utenti.

E’ possibile effettuare la registrazione a questo link.

la razzia appro

Ruggero Gabbai ha studiato regia alla Columbia University dove si è laureato nel 1993. Lì ha collaborato con registi come Milos Forman, Emir Kusturica e Martin Scorsese. Il suo progetto di tesi è stato il suo primo documentario ‘The King of Crown Heights’, trasmesso in prima serata dalla PBS America e distribuito in tutto il mondo. Il suo documentario ‘Memoria’, girato ad Auschwitz, è stato selezionato al Festival di Berlino nel 1997 e ha vinto numerosi premi. Da allora, Gabbai ha diretto più di 25 documentari incentrati su molti argomenti; fra questi, ‘IO RICORDO’, una docu-fiction basata sulla testimonianza dei parenti delle vittime della mafia siciliana.

Un altro suo documentario, ‘Il viaggio più lungo’, si concentra sulla storia avvincente degli ebrei italiani di Rodi che furono deportati dall’isola greca ad Auschwitz. Il film è stato selezionato al 30/o Jerusalem International Film Festival ed è stato trasmesso dalla RAI nell’International Holocaust Remembrance Day 2014.

Gabbai ha poi diretto ‘CityZEN’, un documentario sul famigerato quartiere noto come ZEN costruito nella periferia di Palermo. Il film è stato selezionato al Taormina Film Festival e trasmesso da Sky Atlantic. Nel 2016 ha diretto ‘Starting Over Again’, un documentario sull’esodo degli ebrei d’Egitto tra il 1948 e il 1956, a cui è seguito ‘Libia, l’ultimo esodo nel 2017’: si tratta di un documentario che ritrae la vita della fiorente comunità ebraica in Libia e nella sua capitale, Tripoli.

Leslie Swift ha lavorato allo United States Holocaust Memorial Museum per più di 20 anni, prima nell’Archivio Fotografico e poi nell’Archivio Film e Video, che ospita la vasta collezione di film d’archivio del Museo del periodo dell’Olocausto. Dall’ottobre 2014 è il capo del settore film, storia orale e suoni registrati. Leslie si è laureata in storia all’Elmira College e ha conseguito un master in studi americani alla George Washington University.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE