Il chirurgo Antonio Franco svela gli interventi più richiesti dai vip

Ambiente, Natura & Salute

Di

I primi due mesi dell’estate 2023 sono volati velocemente. Per molti le ferie sono terminate. Per i più fortunati le vacanze estive cominceranno dalla prossima settimana. Al termine della calda stagione resta meno di un mese. Per tanti il ritorno a lavoro dopo il periodo di relax, mare e sole è pesante, difficile ed emotivamente logorante dal punto di vista psicofisico. La sindrome da burnout è sempre in agguato e il rischio di crollare è molto elevato. C’è chi invece approfitta di quest’ultimo mese di estate per sottoporsi a interventi di chirurgia, seguendo l’esempio delle star del cinema, della televisione e in generale dello spettacolo, per essere sempre perfette e in splendida forma. Il chirurgo dei vip di origine pugliese Antonio Franco è uno dei pionieri della liposcultura HDF.

Tantissime celebrities di Hollywood e del jet set italiano ricorrono più volte alla chirurgia estetica e al botox, ma senza strafare, per essere sempre giovanissime, attraenti e irresistibili. Qualche esempio? Le sorelle Kardashian. Altre star cedono ai ritocchi per colmare difetti o mancanze di Madre Natura con lo scopo di raggiungere la piena accettazione di sé.

«Tra gli interventi più richiesti dai vip, personaggi famosi e non solo, ci sono la liposcultura HDF addome e fianchi, la lipoplastica e il gettonatissimo gluteo uomo e donna – rivela il medico e chirurgo Antonio Franco -. Le persone comuni, almeno la maggior parte, vorrebbero sempre imitare i Vip o personaggi pubblici idealizzati nella loro ideologia estetica, quindi vengono sempre con idee mirate, copiando spesso modelli presi da Instagram, però sta a noi medici chirurghi educarli – prosegue il chirurgo dei Vip – spiegando che alcune cose sono estreme, decontestualizzate dalla morfologia di ognuno di noi. Personalmente amo l’eleganza e la naturalezza, non l’esagerazione».

Quali sono invece gli interventi più richiesti in estate? Doctor Aesthetic Franco afferma: «Sicuramente ci sono quelli che richiedono un periodo di recupero breve, come i trattamenti con iniezioni di filler o la (richiestissima) liposcultura HDF. Dipende dalle proprie esigenze o dalla necessità di intervenire in una determinata zona. Il periodo è decisamente soggettivo».

Quali sono in generale i suoi consigli per coloro che si sottopongono a interventi di chirurgia estetica sia prima che durante il periodo più caldo dell’anno? Il medico puntualizza: «Occorre evitare l’esposizione diretta ai raggi solari, indossare abiti comodi e leggeri e, come sempre, seguire le istruzioni del proprio medico per la cura post-operatoria».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube