fbpx

Bari: qualcosa si muove. Oggi il raduno in sede

Sport & Motori

Qualcosa si muove. Si, qualcosa ma non come ci si auspicava. Perché oggi la squadra composta da quei giocatori sotto contratto, si radunerà presso il solito albergo che ospita il Bari da decine di anni, il Victoria Park Hotel di Palese, e di fatto, se escludiamo D’Errico e Di Cesare fresco del rinnovo del contratto firmato ieri che lo lega ancora al Bari fino a giugno 2022, non ci sono stati altri movimenti. Eppure, anche se nessuno lo disse espressamente, qualcosa in più ci si aspettava in termini di movimenti perché l’idea era quella di consegnare a Mignani già un buon 70% di giocatori tra nuovi arrivi e conferme senza quei giocatori ritenuti in soprannumero e dunque da cedere, ed invece fino adesso gli entranti sono solo uno e mezzo, mentre in uscita sono stati registrata le sole partenze di Neglia verso Reggio Emilia, Ciofani a Modena e D’Orazio ad Ascoli Piceno, quest’ultimo una “toccata e fuga” essendo ritornato a Bari dal prestito e, subito dopo, rispedito nel Piceno. Insomma, un po’ pochino in termini di resa in vista del ritiro dal momento che ci sono ancora tantissimi giocatori da sistemare altrove (pressoché tutto il centrocampo tranne Maita e si tratta di dieci giocatori) e tanti altri da far venire a Bari per sostituirli. Tuttavia, Polito è fiducioso nel reperire altri giocatori prima della partenza in Trentino. Staremo a vedere.

Ieri, intanto, è stato ufficializzato l’organigramma degli staff tecnico e medico. Si sapeva di Vergassola come secondo di Mignani, mentre le novità sono quelle di Davide Campofranco come collaboratore tecnico, mentre saluta il Bari Luca Cacioli.

Si è detto dei due movimenti che hanno caratterizzato la giornata di ieri, ovvero il prolungamento del contratto di Di Cesare e l’addio a titolo definitivo di Samuele Neglia. Per il ritiro, probabilmente, non sarà convocato Andreoni a causa del fresco intervento chirurgico al tendine d’Achille che lo vedrà indisponibile per gli allenamenti almeno fino a fine anno.

Quasi certe le partenze di Candellone verso la Sud Tirol e quella di Giovanni Terrani verso Mantova. Per il resto nessun’altra novità rispetto alle solite voci descritte nei giorni scorsi, Cheddira incluso perché il Bari è a un passo dal suo acquisto.

Massimo Longo


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE